Roero Arneis Marchesi di Barolo 2017

Il Roero Arneis di Marchesi del Barolo è un vino bianco dal timbro fresco e fragrante che affina in acciaio e in cemento. All'olfatto è gentile e delicato, caratterizzato da note di succosa frutta bianca, mandorla, agrumi e fiori bianchi. Il sorso risulta leggero, fruttato e beverino, dotato di un'eccellente freschezza

10,90 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Roero DOCG
Vitigni
Arneis 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Sulle colline ripide del Roero, caratterizzati da sabbia, argille e arenarie, da viti giovani allevate con sistema a Guyot
Vinificazione
Fermentazione a bassa temperatura in vasche d'acciaio termocondizionate
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio o cemento vetrificato

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2016
89 / 100
Robert Parker
2016
88 / 100
Veronelli
2017
88 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere adesso

descrizione dell'Arneis di Marchesi di Barolo

Il Roero Arneis firmato Marchesi di Barolo è un bianco caratterizzato da tipici profumi freschi e fragranti. Il sapore che si avverte durante la degustazione è rinfrescante, caratterizzato da un gusto delicatamente minerale. Siamo senza dubbio di fronte a un’etichetta dal profilo giovane, che rende al massimo in questo momento della sua evoluzione, consentendoci, stappandola adesso, di assaporarne tutta l’integrità del bouquet olfattivo. Da tenere a mente poi anche il prezzo, particolarmente incentivante.

Questo Marchesi di Barolo Roero Arneis nasce dalle omonime uve, coltivate a controspalliera con il sistema del guyot in diverse parcelle di proprietà della cantina. Nello specifico gli appezzamenti si trovano sulle ripide colline del Roero, dove i terreni sono prevalentemente calcereo-silicei, ricchi di sabbie quarzose e argille fini, mescolate a strati sottili di arenaria. Su questi suoli l’Arneis trova le condizioni ideali per esprimersi al massimo, giungendo alla fase della vendemmia con uve perfettamente mature. Il mosto fermenta a basse temperature in vasche d’acciaio inossidabile termocondizionate. Il vino viene poi trasferito in acciaio o in vasche di cemento vetrificato, dove rimane ad affinare per qualche mese sui lieviti. 

Il Roero Arneis Marchesi di Barolo appare alla vista caratterizzato da un colore giallo paglierino, non troppo carico né concentrato. Croccante l’insieme dei profumi che avvolge il naso, dove si avvicendano con ordine note principalmente fruttate, arricchite da tocchi più floreali e sbuffi che evidenziano un finale più minerale. Al palato è giovane, con un corpo snello e beverino, da cui affiora una vena rinfrescante particolarmente appagante. Per abbinarlo rimanendo all’interno dei confini regionali piemontesi, non c’è cosa migliore che servirlo con un succulento vitello tonnato.

Colore Giallo paglierino scarico

Profumo Fresco e fragrante con aromi di frutta bianca, agrumi, nocciola, fiori bianchi e leggeri tocchi minerali

Gusto Leggero, slanciato e molto fresco, con un sorso appagante e beverino

produttore: Marchesi di Barolo

Vini principali
Barolo, Barbaresco, Barbera
Anno di fondazione
1861
Ettari vitati
201
Produzione annua
1.500.000 bt
Enologo
Flavio Fenocchio
Indirizzo
Via Roma, 1 - 12060 Barolo (CN)

Perfetto da bere con

  • Pesce alla Griglia Pesce alla Griglia
  • Sushi e Sashimi Sushi e Sashimi
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Tartare di pesce Tartare di pesce
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure