Arzio Baron Di Pauli 2010

"Arzio" è un vino rosso fermo dell'Alto Adige, ottenuto con taglio bordolese, cioè con assemblaggio di uve internazionali. Ha profumi intensi e complessi con note di frutta rossa e confettura e un gusto pieno e avvolgente. Affina per 16 mesi in barrique, raggiungendo così la perfetta maturazione

37,50 € Disponibilità immediata
Altre annate

Caratteristiche

Denominazione
Alto Adige/Sudtirol DOC
Vitigni
Merlot 50%, Cabernet Sauvignon 25%, Cabernet Franc 25%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Sulla collina di Arzenhof, tra i 250 e i 380 m di altitudine, su un terreno composto da ghiaia calcarea, porfido, sabbia quarzosa e argilla
Vinificazione
In tini di legno con macerazione di 3 settimane
Affinamento
16 mesi in barrique

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare “respirare” il vino un'ora prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del sommelier

L’Arzio della cantina Baron Di Pauli è un taglio bordolese dal profilo corposo e fruttato, una grande interpretazione altoatesina dei vitigni rossi internazionali: Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Baron Di Pauli è un nome importante della zona del Lago di Caldaro, una cantina che vanta 300 secoli di storia e, dopo una gloriosa tradizione, sta recuperando il suo ruolo di protagonista del territorio con vini di alta qualità.

L’Arzio nasce da uve coltivate nel vigneto di Arzenhof (da cui il nome del vino), un territorio collinare che oscilla tra i 250 e i 380 metri sopra il livello del mare, ben soleggiato ma esposto alle benefiche correnti fredde alpine. Il suolo è vario ed eterogneo, composto da ghiaia calcarea, porfido e quarzo che donano mineralità al vino, con presenza d’argilla che garantisce buon corpo. Le uve raccolte a maturazione completa vengono pigiate e sottoposte a fermentazione spontanea in tini di legno, con lunga macerazione di 3 settimane. Il vino passa quindi in barrique, nuove per il 70%, dove si completa la fermentazione malolattica. 16 mesi di maturazione in barrique permettono al vino di svilupparsi alla perfezione e di raggiungere un equilibrio impeccabile.

Il 2010 è stata un'annata particolarmente felice per l'Arzio, che ha potuto benificiare di stagioni calde e soleggiate ma ricche di pioggia. L'Arzio Baron di Pauli 2010 nasce così da un raccolto di modesta quantità ma di eccellente qualità, di spiccata aromaticità, e si distingue per l'intensità e l'eleganza dei suoi tannini, resi morbidi e piacevoli da un lungo affinamento in bottiglia.

Colore Rosso rubino impenetrabile

Profumo Intenso, di frutta rossa, ginepro e confettura

Gusto Caldo e morbido, con tannino intenso e retrogusto fruttato e persistente

produttore: Baron Di Pauli

Vini principali
Gewurtztraminer, Schiava, Lagrein, tagli stile Bordolese
Ettari vitati
15
Produzione annua
46.000 bt
Indirizzo
Via delle Cantine, 12 - 39052 Caldaro (BZ)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Selvaggina Selvaggina
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi