Chianti 'Biskero' Salcheto 2017

Il Chianti Biskero di Salcheto è un vino rosso conviviale e gioioso, ottimo accompagnamento per ogni pasto. Si presenta di un brillante rosso rubino e sprigiona profumi di viola mammola e ciliege fresche, con interessanti dettagli di basilico e macchia mediterranea. Al sorso è molto fresco, di buona consistenza e di grande bevibilità. Vino Biologico

Caratteristiche

Denominazione
Chianti DOCG
Vitigni
Sangiovese 85%, Canaiolo 5%, Mammolo 5%, Merlot 5%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Uve diraspate e pigiate, fermentazione alcolica in vasche d'acciaio
Affinamento
30% della massa in botte grande per 4 mesi
Filosofia produttiva
Biologici, Senza solfiti aggiunti o minimi,

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2017
90 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare tranquillamente in cantina per 2-3 anni

descrizione del Chianti Biskero

Il “Biskero” è un Chianti che omaggia appieno la denominazione di appartenenza e che ricalca perfettamente il profilo toscano di questa tipologia di vini. I tipici profumi varietali del Sangiovese emergono al naso con chiarezza, grazie anche alle linee guida che si è imposta la cantina Salcheto. La scelta di lavorare i vigneti solo con pratiche biologiche e biodinamiche facilita infatti il rapporto autentico con il varietale di partenza, rendendolo protagonista nel taglio finale. Un’etichetta succosa e rinfrescante, che grazie al proprio profilo altamente beverino rischia di finire troppo in fretta. Da gustare senza frenesia, per assaporarne appieno l’appagante semplicità.

Questo “Biskero” Chianti prende vita da un taglio dove, accanto all’85% di Sangiovese, troviamo anche piccole percentuali di Mammolo, Canaiolo e Merlot. I grappoli, sani e frutto di un’agricoltura certificata biologica e biodinamica, vengono selezionati accuratamente durante la fase di vendemmia manuale e, una volta giunti a Salcheto, sono diraspati. Gli acini selezionati si avviano quindi alla fase di pressatura, e il mosto ottenuto da quest’operazione fermenta in vasche d’acciaio. L’affinamento si svolge per un periodo di 4 mesi, e il 30% della massa totale affina in botti grandi.

Il Chianti “Biskero” si sviluppa nel bicchiere con un colore tipicamente rubino, molto luminoso e brillante. Sentori di piccola frutta rossa si alternano a un aroma floreale di violetta, mentre dal sottofondo emerge un’impronta olfattiva più mediterranea. All’assaggio è di corpo leggero, saporito e invitante, con un sorso dotato di un bell’equilibrio gustativo. Il vino quotidiano che tutti vorremmo avere sulle nostre tavole per trascorrere momenti spensierati e allegri.

Colore Rosso rubino scintillante

Profumo Violette e frutti rossi, ciliegie e macchia mediterranea

Gusto Fresco e succoso, di buona consistenza e alta bevibilità

produttore: Salcheto

Vini principali
Nobile di Montepulciano
Anno fondazione
1984
Ettari vitati
50
Uve di proprietà
90%
Produzione annua
300.000 bt
Enologo
Michele Manelli
Indirizzo
Via di Villa Bianca, 15 - 53045 Montepulciano (SI)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Pizza Pizza