Chianti 'Il Paggio' Poggio Bonelli 2017

Il Chianti “Il Paggio” è un vino rosso toscano semplice e fruttato a base di Sangiovese, vinificato solo in acciaio. Emana piacevoli sensazioni di frutta rossa, ciliegie, sottobosco e pepe che si intrecciano in un assaggio rotondo, equilibrato, armonico e immediato

6,20 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Chianti DOCG
Vitigni
Sangiovese 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su terreno collinare a 280 metri di altitudine nel territorio di Castelnuovo Berardenga
Vinificazione
Fermentazione alcolica in acciaio per circa 10 giorni con macerazione prolungata per altri 5/6 giorni
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
14°-16°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Chianti Il Paggio

Chianti 'Il Paggio' Poggio Bonelli è vino fruttato ed immediato che nasce nel cuore delle colline toscane. Una bottiglia semplice e diretta, che si presta a molteplici occasioni, prodotto in una delle zone più rinomate di questa antica denominazione, nel comune di Castelnuovo Berardenga in provincia di Siena. Un’etichetta versatile, prodotta secondo i canoni dell’antica tradizione vinicola toscana da una tenuta che vanta una storia produttiva dal 1500, impegnata nella valorizzazione di uno dei territori vinicoli più iconici in Italia.

Poggio Bonelli Il Paggio nasce da uve Sangiovese in purezza, provenienti da vigneti situati a circa 300 metri sul livello del mare. I grappoli vengono sottoposti alla tradizionale vinificazione in rosso, in tini di acciaio inox per circa 10 giorni con un attento controllo della temperatura al fine di mantenere al meglio la struttura aromatica e la freschezza del frutto. Segue una breve macerazione sulle bucce, intervallata da delicati rimontaggi. Dopo la svinatura viene effettuato un breve affinamento in legno (dai 3 ai 5 mesi) di secondo e terzo passaggio, prima dell’imbottigliamento.

Questo rosso di Poggio Bonelli presenta un colore rosso rubino con sfumature tendenti al viola. Nel bicchiere si ritrovano aromi intensi di frutti rossi, ciliegie e more, con un leggero sentore speziato e note di legno tostato. In bocca il sorso è piacevolmente rotondo e avvolgente, grazie ai suoi tannini morbidi e vellutati, bilanciato da una buona freschezza, tipica del Sangiovese. Un finale leggermente balsamico invita ad accompagnarlo con piatti a base di carne, salumi e formaggi di media stagionatura. Un’interpretazione autentica della Toscana del vino, ideale per concedersi un momento di piacere quotidiano.

Colore Rosso rubino con sfumature violacee

Profumo Delicato e piacevole, con note di fiori rossi, ciliegie fresche e sottobosco

Gusto Morbido, equilibrato, fresco e fruttato

produttore: Poggio Bonelli

Vini principali
blend di vitigni Sangiovese e Cabernet Sauvignon, Petit Verdot
Anno fondazione
1950
Ettari vitati
88
Produzione annua
130.000 bt
Enologo
Carlo Ferrini, Leonardo Pini
Indirizzo
Via dell'Arbia, 2 - 53019 Castelnuovo Berardenga (SI)

Perfetto da bere con

  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Stuzzichini Stuzzichini