Friulano 'La Vila' Lis Neris 2018

Il Friulano "La Vila" di Lis Neris è un vino bianco del Friuli, ottenuto dai vigneti storici della cantina. Affina 11 mesi in botti di rovere assumendo un profilo complesso, caratterizzato da aromi fruttati e di mandorla. La struttura è ben equilibrata, sintesi perfetta di freschezza e morbidezza, con un finale persistente

22,40 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Friuli Isonzo DOC

Vitigni

Friulano 100%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Friuli Venezia Giulia (Italia)

Gradazione alcolica

14.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Affinamento

11 mesi sulle fecce fini in acciaio e tonneau

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Robert Parker
2017
93 / 100
Luca Maroni
2017
91 / 100
Veronelli
2018
90 / 100
Bibenda
2018
Vitae AIS
2017
Gambero Rosso
2017
2 / 3
Il Friulano La Vila Lis Neris 2011 è stato il Miglior Tocai friulano d'Italia per la Guida l'Espresso 2014

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO FRIULANO 'LA VILA' LIS NERIS 2018

Il Tocai Friulano “La Vila” di Lis Neris è un vino che spicca per il suo carattere deciso e i suoi aromi fruttati. La Vila è prodotto interamente con uve dei vigneti “storici” della cantina e portate a maturazione in botti di rovere francese da 500 ettolitri, in moda da aumentare la loro ampiezza aromatica senza modificarne le caratteristiche di origine.

Anche per questo Tocai Friulano Lis Neris ha cercato di lasciare maggiore spazio alla purezza del frutto d’origine, tralasciando le tecniche o usanze che, solitamente, portano a sviluppare nella bottiglia un carattere “costruito”. Il nome “La Vila” identifica l’ambito fisico dove un tempo, nei centri rurali, convivevano istituzioni e attività di interesse pubblico, sociale e ricreativo: in questo modo la cantina ha cercato di richiamare l’attitudine friulana di identificare le consuetudini e le tradizioni di una volta, che non si vorrebbe mai vedere perdute.

Lo stile del vino risulta avvolgente e seduttivo, tipicamente caratteristico del territorio isontino, così come tutti quelli di Alvaro Pecorari, alla guida della cantina Lis Neris. Nei vini le caratteristiche territoriali risultano in modo spiccato grazie soprattutto ai terreni ghiaiosi, trascinati a valle dallo scioglimento dei ghiacci, grazie ad una buona escursione termica e ad un vento fresco e costante che entra dai Balcani, che insieme garantiscono un’altissima qualità delle uve coltivate.

Colore Giallo paglierino intenso

Profumo Intensi sentori di pesca gialla e fiori di campo, delicati aromi di mandorla

Gusto Ricco e pieno, fresco ed equilibrato, dotato di un finale persistente

produttore: Lis Neris

Vini principali
Chardonnay, Sauvignon, Friulano, Pinot Grigio, altri vini a base di vitigni internazionali
Anno fondazione
1981
Ettari vitati
74
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
400.000 bt
Enologo
Alvaro Pecorari
Indirizzo
Lis Neris, Via Gavinana 5, 34070 - San Lorenzo Isontino (GO)

Perfetto da bere con

  • Stuzzichini
  • Zuppa di pesce in bianco
  • Tartare di pesce
  • Antipasti caldi di pesce
  • Pasta al pesce in bianco