'La Cuvée du Chat' Marcel Lapierre 2019

"La Cuvée du Chat" è un rosso del Beaujolais a base uve Gamay realizzato in collaborazione tra Domaine Lapierre e Jean-Claude Chanudet. Vinificato con la tradizionale macerazione carbonica, ondeggia nel calice con leggerezza e pragmaticità. Un fuoco d'artificio di bacche rosse, rose e terra, si allarga nel calice con semplicità e godibilità, è sorretto da potente spalla acida, da un fine tannino e da un'anima viva. Vino fatto come una volta con metodi artigianali, Triple A

Caratteristiche

Vitigni
Gamay 100%
Regione
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
80 anni di età, a Brouilly su suoli ricchi di granito
Vinificazione
Macerazione carbonica e fermentazione alcolica spontanea in serbatoi di acciaio. In bottiglia senza aggiunta di solforosa
Affinamento
Alcuni mesi in botti di rovere usate
Filosofia produttiva
Artigianali, Senza solfiti aggiunti o minimi, Triple A, Lieviti indigeni,

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
14°-16°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere subito

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione de La Cuvée du Chat

La “Cuvée du Chat” di Marcel Lapierre è un rosso proveniente dal Beaujolais, in Borgogna, a base di uve Gamay realizzato in collaborazione con Jean-Claude Chanudet. Vinificato con la tradizionale macerazione carbonica tipica della produzione di Beaujolais, questo nettare, allegro e conviviale, riempie il calice con freschezza e autenticità. Un esplosivo mix di frutti e fiori rossi, incorniciato da sentori terrosi e speziati è il preludio ad un assaggio semplice, schietto e beverino, di grande agilità e dinamismo.

Il Beaujolais di Marcel Lapierre e Jean-Claude Chanudet è vinificato a partire da antiche viti di Gamay di ottant’anni di età, coltivate nei pressi del Mont Brouilly, nella Valle del Rodano, in un piccolo appezzamento di poco più di un ettaro su suoli ricchi di granito, attraverso i principi dell’agricoltura biologica. In vigna si cerca di utilizzare solamente sostanze di origine naturale in modo da ridurre al minimo le sostanze chimiche. La vendemmia avviene manualmente. Anche durante la vinificazione l’intervento dell’uomo è limitato; dopo una prima macerazione carbonica, la fermentazione alcolica avviene spontaneamente con lieviti indigeni in serbatoi di acciaio. L’affinamento prevede un riposo di alcuni mesi in botti di rovere usate che conferisce morbidezza e amplifica il ventaglio olfattivo. L’imbottigliamento avviene senza aggiunta di solforosa.

La “Cuvée du Chat” della cantina Marcel Lapierre si palesa nel calice di color rubino delicato, trasparente e limpido. Il bouquet olfattivo è caratterizzato dalla presenza di una ricca varietà di percezioni; si passa da note di piccoli frutti a bacca rossa e di rosa canina a profumi più materici di terra bagnata e pepe che dipingono un bouquet molto territoriale e fragrante. In bocca appare decisamente beverino, goduiroso, semplice e appagante; la bassa gradazione alcolica e la freschezza lo rendono altamente gastronomico.

Colore Rosso rubino sottile

Profumo Piccole bacche rosse, frutta matura, roselline, terra bagnata e spezie sottili

Gusto Glou-glou, semplice e godibile, di accesa freschezza e fine tannicità

produttore: Domaine Marcel Lapierre

Vini principali
Gamay
Anno fondazione
1981
Ettari vitati
13
Uve di proprietà
100%
Indirizzo
Rue Du Pré Jourdan - 69910 Villié-Morgon, Beaujolais (FR)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi