Lacrima di Morro d'Alba 'Barbarossa' Tenuta di Tavignano 2018

La Lacrima di Morro d'Alba "Barbarossa" di Tenuta di Tavignano è un vino rosso varietale e profumato, dai sentori fruttati e floreali, con ricordi di cannella e sensazioni dal mondo vegetale. Fresco e sapido, dal tannino leggero e molto piacevole

Caratteristiche

Denominazione
Lacrima di Morro d'Alba DOC
Vitigni
Lacrima di Morro d'Alba 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Siti a 250 mt. s.l.m. su terreno argilloso, esposti a Sud
Vinificazione
Fermentazione alcolica con macerazione sulle bucce di 4-5 giorni a temperatura controllata. Fermentazione malolattica svolta
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del Lacrima di Morro d'Alba Barbarossa

Lacrima di Morro d’Alba “Barbarossa” è un vino rosso marchigiano morbido, dotato di un aroma piacevolmente floreale, da cui emergono le peculiarità del varietale utilizzato. Una bottiglia dal carattere semplice, estremamente versatile in cucina, che ben rappresenta l’idea di una viticoltura schietta e genuina voluta da Beatrice Lucangeli e Stefano Aymerich di Laconi, proprietari della Tenuta di Tavignano che inseguono in ogni etichetta qualità e autenticità.

Questo “Barbarossa” è una Lacrima di Morro d’Alba che nasce dall’omonimo vitigno, coltivato dalla Tenuta di Tavignano in un vigneto di circa 3 ettari situato a 250 metri sul livello del mare, all’interno di un sottosuolo prettamente argilloso, esposto verso sud. I grappoli, una volta giunti nei locali adibiti allo svolgimento delle operazioni di vinificazione, vengono diraspati, e gli acini migliori si avviano alla fase di pressatura. Il mosto fermenta a una temperatura controllata, macerando sulle bucce per 4-5 giorni e svolgendo anche la malolattica. L’affinamento si svolge esclusivamente in contenitori d’acciaio per un minimo di 3 mesi, in cui il vino si stabilizza sino a quando si iniziano le operazioni di imbottigliamento e di commercializzazione.

Il vino Lacrima di Morro d'Alba “Barbarossa” si svela con un colore rosso rubino, contraddistinto da evidenti riflessi violacei, visibili con facilità. Sottili e gentili i profumi che si avvicendano al naso, dove sensazioni vegetali si alternano a note speziate e tocchi floreali di viola e fiori di ciliegio. Al palato è di corpo leggero, caratterizzato da un animo sapido, in cui la trama tannica è appena accentuata. Un’etichetta altamente gastronomica firmata dalla Tenuta di Tavignano che ben si abbina alle ricette tipiche della cucina mediterranea, oltre che a preparazioni delle cucine etniche.

Colore Rosso rubino con evidenti sfumature violacee

Profumo Delicato, fruttato, abbastanza vegetale, di cannella, fiori di ciliegio e viola

Gusto Fresco, sapido, dal tannino leggero e dal finale ricco

produttore: Tenuta di Tavignano

Vini principali
Verdicchio
Anno fondazione
1996
Ettari vitati
30
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
120.000 bt
Enologo
Pierluigi Lorenzetti e Giulio Piazzini
Indirizzo
Loc. Tavignano - 62011 Cingoli (MC)

Perfetto da bere con

  • Uova e torte salate Uova e torte salate
  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi