Malvasia 'Soluna' Livon 2017

La Malvasia "Soluna" è un vino bianco morbido, ricco e fresco, nato da uve leggermente appassite e maturato in barrique per 10 mesi. Profumi avvolgenti di fiori d'arancio e mandorle animano un sorso rotondo e vellutato, dotato di mineralità e freschezza

14,90 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Collio DOC
Vitigni
Malvasia Istriana 100%
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Viti di 40 anni di età allevate a spalliera su terreno marnoso
Vinificazione
Appassimento delle uve per 10 giorni, breve macerazione a freddo per 8 ore, decantazione statica e fermentazione in acciaio
Affinamento
6 mesi in acciaio

Premi e riconoscimenti

Vitae AIS
2016
Bibenda
2016
Gambero Rosso
2017
2 / 3
Veronelli
2016
88 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione della Malvasia Soluna

Il “Soluna” di Livon è un vino aromatico dal profilo generoso, nato da uve leggermente appassite. Si tratta senza dubbio di un vino che pone l’accento su un vitigno del territorio friulano, la Malvasia Istriana, abile nel presentarsi con un ventaglio di profumi avvolgenti, preludio di un sorso in cui la beva si fa notare per la nota minerale che si avverte durante la degustazione. Una bottiglia che potremmo definire coinvolgente, perfetta per accompagnare diverse ricette e preparazioni a base di pesce.

La Malvasia “Soluna” di Livon nasce dalle uve di Malvasia Istriana, cresciute in vigneti che hanno circa 40 anni d’età, caratterizzati da un sottosuolo principalmente marnoso. Il sistema di allevamento scelto è quello della spalliera. La vendemmia, effettuata interamente a mano in cassette, seleziona grappoli che vengono poi fatti appassire per 10 giorni; segue una breve macerazione a freddo e la fase di pressa. Il mosto viene pulito tramite decantazione statica, e la fermentazione successiva avviene in vasche d’acciaio a una temperatura controllata di 16 gradi. L’affinamento si svolge nei medesimi contenitori, senza che il vino venga travasato, e ha una durata complessiva di 6 mesi.

“Soluna” Livon si muove nel bicchiere con una tonalità che richiama il giallo paglierino, dotato di una particolare concentrazione. Decisamente aromatico il naso, che racconta una progressione olfattiva dove sentori di frutta e fiori si alternano con un ritmo incalzante. Caloroso l’ingresso al palato, disegnato da un sorso delicato, contraddistinto da una buona freschezza e da un’interessante vena sapida. Chiude con un finale connotato da un retrogusto ammandorlato. Un’etichetta che dimostra la costanza della cantina Livon, capace, anno dopo anno, di confermare il “Soluna” su buoni standard qualitativi.

Colore Giallo paglierino intenso

Profumo Ricco e aromatico, di fiori d'arancio, frutta gialla, gelsomino e mandorle

Gusto Morbido, caldo e avvolgente, sorretto da spiccata freschezza e mineralità, con finale ammandorlato

produttore: Livon

Vini principali
Friulano, blend di uve bianche internazionali e autoctone
Ettari vitati
180
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
750.000 bt
Enologo
Rinaldo Stocco
Indirizzo
Via Montarezza, 33 - 33048 San Giovanni al Natisone (UD)

Perfetto da bere con

  • Tartare di pesce Tartare di pesce
  • Antipasti pesce affumicato Antipasti pesce affumicato
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare