Nebbiolo Giacomo Fenocchio 2017

Il Nebbiolo di Giacomo Fenocchio è un vino espressivo e territoriale, affinato per 10 mesi in botte grande di rovere di Slavonia. Al naso emana invitanti sentori di prugne, ciliegie e liquirizia. Il sorso è pieno, armonico, dinamico e armonico, di ottimo equilibrio

13,50 € Solo uno disponibile

Caratteristiche

Denominazione
Langhe DOC
Vitigni
Nebbiolo 100%
Regione
Gradazione
14.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Fermentazione delle uve a contatto con le bucce senza aggiunta di lieviti per 10 giorni in vasche di acciaio inox
Affinamento
10 mesi in botti di rovere di Slavonia
Filosofia produttiva
Lieviti indigeni, Vini di Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Veronelli
2016
90 / 100
Vitae AIS
2016
Bibenda
2016
Robert Parker
2016
88 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare “respirare” il vino 15-20 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

descrizione del sommelier

Il Nebbiolo della cantina Giacomo Fenocchio è l'espressione autentica della grande passione che lega una famiglia di vignerons, da cinque generazioni insediata nel cuore delle Langhe del vino, a questo vitigno dalla simbolicità territoriale ineguagliabile. Claudio Fenocchio è l'anima dell'azienda, portata avanti con l'aiuto dei fratelli Alberto e Albino, all'interno dello splendido cascinale aziendale di Monforte d'Alba che domina la celebre collina di Bussia.

L'obiettivo centrale è la produzione di vini di stampo classico, impeccabilmente fedeli alla genuina espressione del terroir d'origine. Per questo motivo, notevole attenzione viene riversata nelle operazioni in vigna, con limitatissimo utilizzo di prodotti impattanti per l'ambiente. I crus di proprietà Bussia, Villero e Cannubi sono tra i più fecondi nella storia del Nebbiolo, all'interno di un ideale triangolo geografico che unisce gli splendidi territori di Monforte d'Alba, Barolo e Castiglione Falletto. Le vigne sono tutte di antico impianto, con un'età media che varia dai venti ai sessanta anni, mentre le posizioni più strategiche per esposizione e altitudine sono per l'appunto riservate al Nebbiolo.

Nel panorama della grande produzione aziendale di Barolo, il Nebbiolo di Fenocchio è un degno parente caratterizzato da bevibilità finissima, con una trama tannica dolce, una struttura polposa e una spiccata mineralità. Nulla, dunque, da invidiare ai magnificenti interpreti del genere: il Nebbiolo di Fenocchio è il chiaro esempio di come la variegata espressività della terra di Langa passi anche attraverso una denominazione minore, proponendo caratteri unici e distintivi.

Colore Rosso rubino intenso con leggeri riflessi granato

Profumo Intensi aromi fruttati di prugna e di ciliegia, piacevoli note di liquirizia

Gusto Pieno ed equilibrato, di buon corpo ed armonico, con una buona trama tannica

produttore: Fenocchio Giacomo

Vini principali
Barolo, Barbera e Nebbiolo
Anno di fondazione
1864
Ettari vitati
14
Produzione annua
90.000 bt
Enologo
Claudio Fenocchio
Indirizzo
Località Bussia, 72 - Monforte d'Alba (CN)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Selvaggina Selvaggina
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati