Negroamaro Rosato 'Rohesia' Cantele 2021

Il Negroamaro Rosato "Rohesia" Cantele è un vino dall'intenso spettro olfattivo fruttato, complesso nella sua progressione di rimandi ai diversi frutti.è un vino di un ottimo rosa cerasuolo brillante e con una persistenza lunga e possente

11,50 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Salento IGT

Vitigni

Negroamaro 100%

Tipologia

Vini Rosati

Regione

Puglia (Italia)

Gradazione alcolica

13.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Allevati a spalliera a cordone speronato siti a Guagnano

Vinificazione

Delicata pigiatura con raffreddamento a 10/12 °C, macerazione di oltre 24 ore e fermentazione alcolica

Affinamento

4 mesi sulle fecce fini in acciaio

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Premi e riconoscimenti

Vitae AIS
2019

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rosati leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del Rosato Rohesia

Il vino pugliese “Rohesia” è un Negroamaro Rosato che nasce da un rapporto intenso tra il vitigno, il Negroamaro per l’appunto, e la sua terra di provenienza. Un connubio quasi carnale, che la cantina Cantele vuole mantenere tale, dando origine a una bottiglia rotonda e appagante, che rende la beva propulsiva e sontuosa. Un’etichetta dominata al naso da un contorno fruttato, che s’impone con ottimi punteggi sulle guide italiane e internazionali.

Questo Negroamaro Rosato “Rohesia” nasce da una delle uve a bacca rossa più importanti e apprezzate all’interno della Puglia, il Negroamaro. Le viti di questa varietà vengono coltivate con il sistema della spalliera e del cordone speronato, in vigneti situati nella zona di Guagnano. Gli acini, raccolti nella seconda metà di Settembre, una volta giunti nei locali adibiti alla vinificazione di Cantele, vengono pigiati delicatamente, raffreddando a una temperatura di 10-12 gradi. La macerazione prosegue per 24 ore, e poi il mosto fermenta alcoolicamente in acciaio, dove rimane a maturare per 4 mesi, sino a quando non si procede con le operazioni di imbottigliamento e commercializzazione.

Il “Rohesia” è un Negroamaro Rosato che colpisce lo sguardo grazie a un colore molto compatto, che ricorda la tonalità del rosa cerasuolo. Lo spettro olfattivo si annuncia con un profilo minerale, da cui emergono note di frutta appena colta, fresca, e tocchi leggermente floreali. Al palato è di corpo leggero, pieno, scorrevole grazie a un sorso piacevolmente fresco, che rende la beva appagante; chiude con un finale di ottima persistenza. Un vero e proprio inno al Salento firmato Cantele, realtà di riferimento del territorio pugliese a conduzione prettamente famigliare, giunta oggi alla terza generazione con Gianni, Paolo, Maria Luisa e Umberto, testimoni di una storia che guarda al futuro con ottimismo.

Colore Rosa cerasuolo intenso

Profumo Ampio e minerale, di ciliegia fresca, lampone, fragola, melograno e garofano

Gusto Ricco, equilibrato, fresco e persistente

produttore: Cantele

Vini principali
Negroamaro, Primitivo, Salice Salentino
Anno fondazione
1950
Ettari vitati
48
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
1.500.000 bt
Enologo
Gianni Cantele
Indirizzo
S.P 365, km 1 - Guagnano (LE)

Perfetto da bere con

  • Stuzzichini
  • Tartare di pesce
  • Formaggi stagionati
  • Antipasti caldi di pesce
  • Pasta al pesce col pomodoro