Nobile di Montepulciano Salcheto 2015

Il Nobile di Montepulciano di Salcheto è un vino rosso intenso e complesso, affinato per 18 mesi in botte grande. Profumi di amarene, confettura di frutti di bosco, fiori secchi e spezie dolci emergono da una trama calda e corposa, sapida e avvolgente. Vino Biologico

Caratteristiche

Denominazione
Nobile di Montepulciano DOCG
Vitigni
Sangiovese (Prugnolo Gentile) 100%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
A coltivazione biologica
Vinificazione
Fermentazione in botti di rovere
Affinamento
18 mesi in botti e tonneaux
Filosofia produttiva
Biologici,

Premi e riconoscimenti

Wine Spectator
2015
94 / 100
Veronelli
2015
90 / 100
Bibenda
2015
Gambero Rosso
2015
2 / 3
Robert Parker
2014
89 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare “respirare” il vino un'ora prima di servirlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 7 anni

descrizione del Nobile di Montepulciano Salcheto

Questo Nobile di Montepulciano è un vino rosso toscano con cui la cantina Salcheto conferma, anno dopo anno, la propria abilità nel presentare l’uva Sangiovese. Merito anche di un approccio rigorosamente biologico in vigna, che fa parte di una visione più generale in cui la cantina è al centro di un progetto dove efficienza, risparmio energetico e autonomia sono principi fondamentali per dare origine a una produzione responsabile. Una bottiglia in cui i profumi si fanno complessi, mentre la beva riscalda il palato. Ottimi i punteggi riconosciuti dalle principali guide di settore, non solo italiane.  

Il Salcheto Nobile di Montepulciano nasce dall’utilizzo in purezza di una delle uve a bacca rossa più importanti di tutto il panorama vitivinicolo italiano, il Sangiovese, in queste zone denominato Prugnolo Gentile. Questa varietà viene coltivata dal team della cantina di Salcheto osservando i principi dell’agricoltura biologica, vero cardine della filosofia produttiva di Michele Minelli. Una volta giunti nei locali adibiti alla vinificazione, gli acini vengono fatti fermentare in botti di rovere. L’affinamento è svolto sia in tonneau che in botti per 18 mesi, ed è fondamentale per ampliare l’offerta di profumi al naso e la struttura del vino.

Il vino Nobile di Montepulciano realizzato dalla cantina Salcheto si svela all’esame visivo con un colore rosso rubino, decisamente intenso e compatto. Il bouquet di sensazioni che compongono il profilo olfattivo si muove su note ampie, in cui frutta, fiori e spezie si alternano in un turbine di sfumature molto avvolgenti. All’assaggio è di ottimo corpo, caloroso, fasciante, con un sorso caratterizzato da una bella vena sapida, ben equilibrata. Un rosso toscano frutto del grande legame fra la cantina, il territorio e il Sangiovese, che ci ricorda le proprie origini e la propria identità.

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Ricco e complesso, di amarene e frutti di bosco in confettura, fiori rossi secchi, pepe nero, cuoio e tabacco

Gusto Caldo, morbido e avvolgente, di buona sapidità, equilibrato

produttore: Salcheto

Vini principali
Nobile di Montepulciano
Anno di fondazione
1984
Ettari vitati
50
Uve di proprietà
90
Produzione annua
300.000 bt
Enologo
Michele Manelli
Indirizzo
Via di Villa Bianca, 15 - 53045 Montepulciano (SI)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati
  • Selvaggina Selvaggina
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido