Pinot Bianco Castel Juval - Unterortl 2017

Il Pinot Bianco di Castel Juval è un'espressione tesa, fresca e minerale della Val Venosta, nata in un terreno impervio e roccioso ad un'altitudine di oltre 750 metri. La sua vibrante freschezza e la profonda mineralità sono valorizzate da sfumature succose di frutta bianca, limone verde e salvia, riscontrabili sia all'olfatto che al gusto

16,50 € 21,00 € - 21% Disponibilità immediata
Altre annate

Caratteristiche

Denominazione
Alto Adige/Sudtirol DOC
Vitigni
Pinot Bianco 100%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
A 750-850 metri di altitudine con esposizione a sud e sud-est, su terreni rocciosi e minerali
Vinificazione
Spremitura e lenta fermentazione alcolica in acciaio e in botti di acacia
Affinamento
Alcuni mesi sui lieviti in acciaio e in botti di acacia
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2017
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del Pinot Bianco Castel Juval -Unterortl

Questo Pinot Bianco si presenta, sin dai primi sorsi, con un’anima minerale, vero e proprio biglietto da visita vincente di questa bottiglia realizzata dalla cantina Castel Juval - Unterortl, piccola realtà produttiva della Val Venosta. Un luogo ideale per coltivare le uve di Pinot Bianco che danno vita a quest’etichetta, in cui la beva è altamente appagante. Un’etichetta da avere sempre a disposizione all’interno della propria selezione di bianchi del nord Italia: in caso di ospiti, farete un’ottima figura.

Il Pinot Bianco realizzato dalla cantina Castel Juval - Unterortl nasce dall’utilizzo in purezza di un vitigno largamente coltivato in diverse regioni italiane, il Pinot Bianco. Le uve di questa varietà vengono allevate in vigneti situati a un’altezza ricompresa fra i 750 e gli 850 metri sul livello del mare, esposti verso sud e sud-est. I terreni in cui crescono le viti sono caratterizzati da un sottosuolo prettamente roccioso e minerale. Gli acini, una volta raccolti e giunti nei locali adibiti alla vinificazione, effettuano una lunga fermentazione alcolica, sia in acciaio che in botti di acacia. Si procede poi con l’affinamento, che si protrae per alcuni mesi sui lieviti, sia in acciaio che in acacia.

Questo vino Pinot Bianco si annuncia all’occhio con un colore giallo paglierino. Il bouquet di note che avvolge il naso è delicato e sottile, con profumi freschi che evidenziano una bella trama minerale, alternata a tocchi più fruttati. All’assaggio è di buon corpo, con un sorso vivace e disinvolto, caratterizzato da un gusto sapido e rinfrescante, che alimenta la beva. Una bella espressione firmata Castel Juval - Unterortl di un vino bianco alto-atesino, estremamente versatile in cucina, ideale per accompagnare soprattutto primi e secondi piatti a base di pesce.

Colore Giallo paglierino

Profumo Fresco e molto minerale, con note di frutta bianca, limone verde e salvia

Gusto Teso, minerale e succoso, di vibrante freschezza e mineralità

produttore: Castel Juval - Unterortl

Vini principali
Riesling, Muller Thurgau
Anno fondazione
1992
Ettari vitati
4
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
30.000 bt
Indirizzo
Juval 1B - 39020 Castelbello-Ciardes (BZ)

Perfetto da bere con

  • Risotto alle verdure Risotto alle verdure
  • Antipasti pesce affumicato Antipasti pesce affumicato
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Formaggi freschi Formaggi freschi
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce