Pinot Nero Vinificato in Bianco 'I Germogli' Monsupello 2018

Il Bianco Vivace “I Germogli” di Monsupello è un Pinot Nero vinificato in bianco dell’Oltrepò Pavese dal carattere piacevole, rinfrescante e gastronomico. Un vino frizzante dai profumi freschi di frutta e fiori bianchi e dal sorso morbido, espressivo, armonico e appagante

Caratteristiche

Denominazione
Provincia di Pavia IGT
Vitigni
Pinot Nero 88%, Chardonnay 12%
Regione
Gradazione
12.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su terreno collinare argilloso e calcareo, esposto a sud-est
Vinificazione
Pressatura soffice a grappoli intero, prima fermentazione in acciaio, aggiunta di mosto e di lieviti e seconda fermentazione in acciaio

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
6°-8°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini frizzanti, il cui perlage si sviluppa senza bisogno di un calice con fondo a punta e i cui profumi non necessitano di un calice stretto per essere concentrati ed apprezzati

Quando bere

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere subito

descrizione de I Germogli Bianchi

“I Germogli” di Monsupello è un vino tipicamente territoriale. Si tratta, infatti, di un Pinot Nero vinificato in bianco, con aggiunta di una piccola percentuale di Chardonnay e proposto in versione leggermente frizzante. Un’interpretazione del vitigno di Borgogna molto particolare, presente quasi esclusivamente nella sola Oltrepò. I profumi sono caratterizzati da sentori floreali e aromi di frutta fresca, il sorso è armonioso e vivace, piacevolmente morbido e rinfrescante.

Il vino “I Germogli” è prodotto con Pinot Nero vinificato in bianco e una piccola percentuale di Chardonnay, coltivati nella prima fascia collinare dell’Oltrepò Pavese a un’altitudine di circa 150 metri sul livello del mare. Le vigne si trovano nei territori comunali di Oliva Gessi e Torricella Verzate, con esposizioni da vanno da sud-est a sud-ovest e sono allevate a Guyot. I terreni sono costituiti da marne calcareo-argillose di particolare pregio per la viticoltura. La vendemmia avviene per solito verso la fine di agosto. Si procede alla vinificazione in bianco, con pressatura soffice dell’uva per estrarre solo il mosto fiore senza il colore delle bucce. La fermentazione avviene in vasche d’acciaio a temperatura controllata di 18 °C. La seconda fermentazione avviene in autoclave con l’aggiunta al vino base di mosto e di lieviti, che contribuiscono a donare la giusta vivacità leggermente frizzante.

Il Pinot Nero vinificato in Bianco “I Germogli” di Monsupello con la sua briosa vivacità offre una piacevolezza immediata di beva, particolarmente apprezzata al momento dell’aperitivo o per accompagnare uno spuntino informale, magari con salumi e formaggi del territorio. Nel calice si presenta con un colore giallo paglierino tenue con brillanti riflessi verdolini. Al naso esprime freschi profumi floreali e fragranti aromi fruttati. Al palato è piacevolmente vivace, molto armonioso e morbido, con frutto delicato e finale di bella freschezza.

Colore Giallo paglierino tenue con riflessi verdolini

Profumo Immediato, fresco e fruttato, con sentori di fiori e frutta bianca

Gusto Vivace, secco, piacevole, fruttato e rinfrescante

produttore: Monsupello

Vini principali
Spumante metodo classico, Bonarda
Anno fondazione
1893
Ettari vitati
50
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
280.000 bt
Enologo
Marco bertelegni
Indirizzo
Via San Lazzaro, 5 - 27050 Torricella Verzate (PV)

Perfetto da bere con

  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Uova e torte salate Uova e torte salate
  • Frittura di pesce Frittura di pesce
  • Pizza Pizza
  • Risotto alle verdure Risotto alle verdure