Pinot Noir 'Les Pierres Dorées' Louis Latour 2016

Il Pinot Noir “Les Pierres Dorées” è un vino rosso rotondo, fresco ed elegante della Borgogna, nato da viti della zona del Beaujolais e maturato in acciaio e botti di rovere. Ha una personalità impeccabile e delicata, con nuance di frutti di bosco, spezie e fiori rossi e un gusto molto fresco, piacevole, aggraziato e persistente

22,00 € 24,50 € - 10% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Coteaux Bourguignons AOC
Vitigni
Pinot Nero 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su terreno calcareo argilloso ricco di ferro nella zone del Beaujolais tra 280 e 400 m di altitudine
Affinamento
10-12 mesi tra vasche d’acciaio e botti di rovere

Premi e riconoscimenti

James Suckling
2016
89 / 100
Wine Spectator
2015
88 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Pinot Noir Les Pierres Dorée

Il Pinot Noir “Les Pierres Dorées” viene prodotto dal Domaine Louis Latour con le uve delle vigne coltivate nella zona del Beaujolais. Un vino che vuol essere un’alternativa più giovane, fresca e meno complessa rispetto ai classici Pinot Noir della Borgogna. Un rosso di medio corpo, che punta sulla finezza degli aromi fruttati, sull’immediatezza espressiva e sulla grande piacevolezza di beva. Il bouquet è croccante, sulle note dei piccoli frutti di bosco, il sorso fresco con tannini sottili e buona persistenza finale.

Il rosso “Les Pierres Dorées” è un Pinot Noir in purezza prodotto da Louis Latour, uno dei nomi più importanti della Borgogna, che possiede vigne dalla Côte-d’Or fino al Beaujolais. Proprio dalla zona sud delle Pierres Dorées arriva quest’interessante etichetta. I suoli calcarei e ricchi di ossido di ferro, si sono rivelati molto adatti a un vitigno esigente come il Pinot Noir. Le vigne si trovano nel territorio dei comuni di Morancé et Theizé, a un’altitudine compresa tra i 280 e i 400 metri, con un clima molto fresco e soleggiato. Al termine della vendemmia, si procede alla classica vinificazione in rosso con macerazione sulle bucce. Il vino si affina poi per un periodo di 10/12 mesi parte in acciaio e parte in botti di rovere francese.

Il “Les Pierres Dorées” è il frutto di una scommessa vinta da Louis Latour, che ha creduto nel potenziale di questa area del Beaujolais per produrre un Pinot Noir dal profilo interessante e caratterizzato da una spiccata personalità territoriale. Il vino ha un colore rosso rubino brillante, con leggere sfumature gramato. Il profilo olfattivo è fresco e fragrante, con delicati aromi di piccoli frutti a bacca rossa, tocchi floreali e sfumature speziate. Al palato ha una buona struttura con sorso fruttato di piacevole scorrevolezza e armonia, anche grazie a tannini delicati e a un finale gradevolmente fresco.

Colore Rosso rubino luminoso con sfumature granate

Profumo Elegante e delicato, con sentori di frutti di bosco, fiori rossi e spezie leggere

Gusto Fresco, fruttato, morbido e rotondo, di buona concentrazione e persistenza

produttore: Latour Louis

Vini principali
Montrachet, Aloxe-Corton
Anno fondazione
1797
Ettari vitati
50
Enologo
Jean-Charles Thomas
Indirizzo
18, Rue des Tonneliers - 21204 Beaune

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi
  • Zuppa di pesce col pomodoro Zuppa di pesce col pomodoro
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati