Primitivo di Manduria 'Sessantanni' San Marzano 2015

Il Primitivo "Sessantanni" è un vino rosso corposo e intenso, affinato per 12 mesi in barrique. Aromi di marmellata di frutta rossa, more e mirtilli si uniscono a note tostate di legni nobili e spezie orientali, per un risultato esuberante e avvolgente: tra le più ricche e morbide espressioni del Primitivo di Manduria!

24,90 € 29,50 € - 16% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Primitivo di Manduria DOC
Vitigni
Primitivo 100%
Regione
Gradazione
14.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Vecchie vigne ad alberello radicate su terreni rossi, ricchi di ossidi di ferro, con sostrato calcareo e affioramenti rocciosi. Vendemmia in avanzato stato di maturazione
Vinificazione
Lunga fermentazione con macerazione di 43 giorni
Affinamento
12 mesi in barrique di pregiati legni francesi ed americani

Premi e riconoscimenti

Luca Maroni
2015
99 / 100
Gambero Rosso
2015
3 / 3
Vitae AIS
2015
Veronelli
2014
90 / 100
Bibenda
2015

Il Sessantanni 2015 è stato premiato con 99/100 da Luca Maroni, guadagnandosi il titolo di miglior vino d'Italia

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare “respirare” il vino 15-20 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Calice ampio
Calice ampio

Ideale per i vini rossi di buona struttura e intensità, che necessitano di ossigenazione per aprirsi completamente e sviluppare al meglio il proprio corredo aromatico intenso e complesso

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

descrizione del Primitivo Sessantanni

Il Primitivo di Manduria “Sessantanni” è un rosso armonioso, intenso, dagli aromi ricchi e suadenti, che avvolgono i sensi con morbide note di frutta rossa, sfumature di spezie orientali e ricordi boisé. Un vino che ben esprime il carattere caldo e sensuale dei grandi rossi pugliesi, figli di un clima mediterraneo e assolato, di uve generose e mature. Il nome del vitigno sta a indicare la sua maturazione precoce e le indagini sul DNA hanno messo in luce che le sue origini sono dalmate. Si tratta, infatti, di una varietà conosciuta sull’altra sponda dell’Adriatico con l’antico nome di Tribidrag, identica al Crljenak Kaštelanski e allo Zinfandel californiano.

Il “Sessantanni” è prodotto da Cantine San Marzano con un’accurata selezione delle migliori uve, che provengono da vecchi vigneti coltivati nelle campagne dei comuni di San Marzano e Sava. Vigne coltivate ad alberello, con densità di 5000 ceppi per ettaro, sulle tipiche terre rosse della zona, ricche di ossidi di ferro, che insistono su substrati calcarei e rocciosi. Il clima caldo e siccitoso, tende a contenere naturalmente le rese e le notevoli escursioni termiche tra il giorno e la notte, favoriscono lo sviluppo di profili aromatici particolarmente intensi. Le uve vengono raccolte manualmente in fase di leggera surmaturazione, con selezione in vigna dei grappoli più belli e ricchi. La fermentazione avviene a temperatura controllata di 24-26 °C con utilizzo lieviti indigeni selezionati in vigna. L’80% della massa resta per 18 giorni in macerazione sulle bucce e un 20% prosegue la macerazione per 25 giorni, in modo da consentire un’estrazione più profonda. Dopo la svinatura, il Primitivo si affina per 12 mesi in barrique di legni francesi e americani.

Il “Sessantanni” Primitivo di Manduria rappresenta il vertice qualitativo della Cantina San Marzano e una delle espressioni più interessanti di questo grande vitigno mediterraneo. E’ un rosso adatto a chi ama l’ampiezza, la struttura e l’estrazione ricca, quasi opulenta, che si traduce in sensazioni calde, morbide e avvolgenti. Nel calice ha un colore rubino molto intenso. Il bouquet esprime aromi maturi di frutta rossa, note di confettura, sentori speziati, sfumature tostate e boisé. Al palato ha un corpo denso d’aromi, con belle evoluzioni terziarie che ne amplificano la complessità. La tessitura tannica è armoniosa, la freschezza molto equilibrata e il finale di grande persistenza.

 

Colore Rosso rubino intenso

Profumo Sentori fruttati di more, mirtilli e fichi con note di legno di sandalo, miele di castagno e cioccolato fondente

Gusto Morbido, ricco e avvolgente con tannini importanti e una piacevole freschezza

produttore: San Marzano

Vini principali
Primitivo, Negroamaro
Anno di fondazione
2003
Ettari vitati
600
Produzione annua
3.000.000 bt
Enologo
Filippo Baccalaro, Caterina Bellanova
Indirizzo
Via Regina Margherita 149, 74022 - San Marzano di San Giuseppe (TA)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Selvaggina Selvaggina