Sangiovese di Romagna 'Bartimeo' Stefano Berti 2017

Il “Bartimeo” di Stefano Berti è un Sangiovese di Romagna morbido e generoso, vinificato e affinato in acciaio. Si esprime su tonalità di fiori e frutta rossa, humus e spezie selvatiche. Il sorso è piacevole, equilibrato, immediato, morbido e fresco, dai tannini vivi e gastronomici

8,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Romagna DOC
Vitigni
Sangiovese 100%
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Diraspatura, pigiatura e fermentazione alcolica in acciaio con lieviti indigeni per circa 10 giorni, con svolgimento di malolattica
Affinamento
9 mesi in acciaio
Filosofia produttiva
Lieviti indigeni, Vini di Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2016
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo tranquillamente riposare in cantina per 3-4 anni

descrizione del Sangiovese Bartimeo

Il rosso Sangiovese di Romagna Superiore “Bartimeo” Stefano Berti è un vino che racconta l’identità di un territorio fortemente vocato alla produzione di vini di qualità. Ovviamente è il Sangiovese il varietale che meglio gli si adatta, presentato da Stefano con uno sguardo delicato e ricco, esaltato nei suoi profumi primari da una lavorazione svolta esclusivamente in acciaio. Una bottiglia armoniosa, che scorre con facilità in tavola, abbinandosi soprattutto ai menu di terra. Interessante il prezzo con cui è proposta.

Questo “Bartimeo” Stefano Berti è un Sangiovese di Romagna Superiore che nasce dalle uve in purezza di Sangiovese, coltivate in parcelle dal profilo collinare in cui argilla e calcare si alternano. Tra i filari i lavori e le operazioni si effettuano seguendo principi che si rifanno al biologico e al biodinamico, abolendo quindi qualsiasi trattamento chimico in vigna. Gli acini vengono pigiati sofficemente, e il mosto inizia la fermentazione spontanea in contenitori d’acciaio per un totale di circa 10 giorni, svolgendo anche la malolattica. Il vino rimane a riposare per 9 mesi in acciaio, dove affina sino a quando la cantina non dà inizio alle operazioni di imbottigliamento.

Il Sangiovese di Romagna Superiore “Bartimeo” firmato dalla cantina Stefano Berti si palesa all’occhio con un colore rosso rubino, attraversato da qualche leggera striatura più tendente al violaceo nell’unghia. I profumi che avvolgono il naso richiamano sentori schietti, in cui i fiori si alternano alla piccola frutta rossa, richiamando anche lievi nuances terrose e speziate. In bocca è di corpo medio, con un sorso che entra con calore al palato, evidenziando un’anima fresca in cui l’esuberanza dei tannini è un valore aggiunto. Un’etichetta che nasce da una piccola realtà a conduzione famigliare che ha elevato gli antichi saperi contadini a nuovi orizzonti, in cui  un approccio biologico e biodinamico è artefice di una gamma dal profilo moderno.

Colore Rosso rubino con sfumature violacee

Profumo Nitido e generoso, con sentori di fiori rossi, ciliegie, humus e spezie selvatiche

Gusto Caldo, morbido, fresco e scorrevole, con tannini vivaci

produttore: Berti Stefano

Vini principali
Sangiovese di Romagna
Anno di fondazione
2000
Ettari vitati
6
Produzione annua
30.000 bt
Enologo
Leonardo Conti
Indirizzo
Via la Scagna, 18 - 47121 Forlì (FC)

Perfetto da bere con

  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi