Sangiovese di Romagna Oriolo I Sabbioni 2015

Il Sangiovese di Romagna Oriolo della cantina I Sabbioni è un vino slanciato, fresco e minerale, nato da un terreno unico nel suo genere e costituito da sabbie gialle. Ha profumi freschi e immediati di frutta rossa, ciliegie, violette e agrumi e un sorso teso e rinfrescante, sapido e di buon tannino

22,50 € 25,50 € - 12% Solo 2 con disponibilità immediata
Altre annate

Caratteristiche

Denominazione
Romagna DOC
Vitigni
Sangiovese 100%
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Su terreni costituiti da sabbie gialle e argille rosse nella zona di Castiglione di Forlì
Vinificazione
Fermentazione alcolica e malolattica in acciaio con macerazione di 25 giorni
Affinamento
9 mesi in acciaio

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

descrizione del Sangiovese Oriolo I Sabbioni

Il rosso Sangiovese di Romagna Oriolo è un vino che, sin dai primi sorsi, comunica un grande senso di spensieratezza. Già, perché da subito si rimane coinvolti in un sorso slanciato, in cui la componente minerale, unita a un tannino pungente, accende il palato. Il piacere della beva non finisce qua però, perché anche i profumi, freschi e fruttati, recitano una parte importante nel buon risultato finale che si avverte in questa bottiglia. Merito della cantina I Sabbioni, giovane realtà da tenere sott’occhio.

Questo Sangiovese di Romagna Oriolo nasce dall’utilizzo in purezza delle uve di un grande vitigno, in grado di dare vita a vini rossi sempre di ottimo livello, il Sangiovese. Una varietà che la cantina i Sabbioni coltiva all’interno di terreni costituiti da sabbie gialle e argille rosse, nei vigneti di Castiglione di Forlì. Le uve, una volta raccolte durante la terza decade di Settembre e portate nei locali adibiti alla vinificazione, fermentano alcoolicamente in acciaio per un periodo di 25 giorni, svolgendo anche la malolattica. Si procede dunque con l’affinamento, svolto per 9 mesi in acciaio, periodo al termine del quale il vino è pronto per essere imbottigliato e commercializzato.

Il vino Sangiovese di Romagna Oriolo si presenta alla vista con un colore rubino, attraversato da lampi che tendono al violaceo. I profumi che avvolgono il naso con delicatezza si muovono su una progressione di note fresche, principalmente fruttate, dalle quali emergono leggere sfumature floreali. In bocca ha un’entrata fluida, beverina e scorrevole, con un sorso molto dinamico, caratterizzato da un gusto sapido e da un tannino vivo. Una bottiglia, che, appena aperta, corre il rischio di finire troppo in fretta: merito della cantina I Sabbioni, realtà produttiva del forlivese specializzata nella coltivazione del Sangiovese.

Colore Rosso rubino con riflessi violacei

Profumo Fresco e fruttato, con sentori di ciliegie, violette, frutta rossa e agrumi

Gusto Slanciato, fresco, dinamico e scorrevole, con ricche scie minerali e tannini vivaci

produttore: I Sabbioni

Vini principali
Sangiovese di Romagna
Anno fondazione
2008
Ettari vitati
10
Produzione annua
95.000 bt
Enologo
Francesco Bordini
Indirizzo
viale Bologna, 286A - 47122 Forlì (FC)

Perfetto da bere con

  • Risotto con sugo di carne Risotto con sugo di carne
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure