Sauvignon Dario Coos 2018

Il Sauvignon di Dario Coos è un vino bianco dal profilo molto varietale, prodotto sulle marne arenarie all'estremità dei Colli Orientali. Dopo un breve affinamento in acciaio, svela un sorso generoso, secco e fresco, avvolto da un bouquet caratteristico di agrumi, frutta esotica, peperone ed erbe aromatiche

12,00 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Colli Orientali del Friuli DOC
Vitigni
Sauvignon 100%
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Pressatura soffice ad uve intere con macerazione a freddo, fermentazione in vasche d'acciaio inox a temperatura controllata
Affinamento
4-6 mesi in acciaio

Premi e riconoscimenti

Vitae AIS
2017
Bibenda
2017

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina per 2-3 anni

descrizione del Sauvignon Coos

Il Sauvignon targato Dario Coos è un vino bianco in cui l’eleganza aromatica raggiunge un’intensità e un equilibrio apprezzabili. Il varietale, di origine internazionale ma che così bene si trova in Friuli Venezia Giulia, risulta senza dubbio ben presentato, con tipici profumi al naso, mentre in bocca mineralità e freschezza tracciano i contorni di una degustazione appagante perfetta per accompagnare tutto il pasto. Provatelo con una tipica ricetta friulana di pesce, il brodetto alla gradese.

Il Sauvignon Dario Coos nasce da diverse parcelle vitate ricomprese all’interno della DOC dei Colli Orientali del Friuli. I vigneti si arrampicano su pendii terrazzati ripidi, caratterizzati dalla “ponca” friulana, insieme di rocce calcaree e marne di origine eocenica. I grappoli vengono raccolti manualmente, e vengono pressati interamente; il mosto così originato fermenta in vasche d’acciaio inox dove la temperatura viene tenuta sotto controllo. La fase finale di affinamento consta di un passaggio in acciaio della durata compresa fra quattro e sei mesi, al termine della quale il Sauvignon viene imbottigliato per venire poi commercializzato.

Il bianco Sauvignon firmato da Dario Coos si palesa all’occhio con un colore paglierino brillante, attraversato da un ventaglio di colori che tendono più al verdolino nell’unghia. La frutta, declinata con diverse sfumature, si “amalgama” con sensazioni tipicamente varietali, la foglia del bosso in primis, seguita poi da richiami di peperone, basilico e salvia. All’assaggio ha un corpo leggero, che tinge la beva di dinamicità e scorrevolezza, mentre in bocca si espande un sorso sapido, pulito e netto. Un bianco le cui qualità vengono riconosciute non solo dagli appassionati, ma anche da alcune fra le guide di settore più importanti a livello nazionale: ben fatto! 

Colore Giallo paglierino luminoso con riflessi verdolini

Profumo Note di agrumi, frutta bianca, bosso, salvia e sensazioni di peperone

Gusto Fresco, minerale, armonico e pulito

produttore: Coos Dario

Vini principali
Ramandolo, Refosco, Sauvignon, Friulano, Schioppettino
Anno fondazione
2000
Ettari vitati
13
Produzione annua
85.000 bt
Enologo
Matteo Lovo
Indirizzo
Via Ramandolo, 5 - 33045 Nimis (UD)

Perfetto da bere con

  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare
  • Pesce-crostacei al vapore Pesce-crostacei al vapore
  • Pesce alla Griglia Pesce alla Griglia
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
Altri prodotti dello stesso produttore