'Taroni' Tondini 2016

Il Taroni della cantina Tondini è un vino rosso sardo morbido, avvolgente e piacevole, ottenuto dalla vinificazione in acciaio di differenti vitigni della Gallura. Emana profumi mediterranei di sottobosco, frutta selvatica, fiori secchi, amarene e tante spezie. All’assaggio rivela equilibrio, piacevolezza, aromi sapidi e fruttati

9,50 € 11,00 € - 14% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Isola dei Nuraghi IGT
Vitigni
Cagnulari 20%, Cannonau 20%, Carignano 20%, Nebbiolo 20%, Sangiovese 20%
Regione
Gradazione
14.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Allevati a Guyot su terreno collinare sabbioso a 350 metri di altitudine
Vinificazione
Fermentazione in acciaio con macerazione sulle bucce per 10 giorni
Affinamento
10 mesi in acciaio

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 3-4 anni

descrizione del Taroni di Tondini

Il “Taroni” è un vino rosso sardo pieno e morbido, che nasce dall’unione di ben cinque vitigni diversi, dove autoctoni della Gallura si combinano con due varietà importanti del panorama ampelografico italiano, Nebbiolo e Sangiovese. Un prodotto in cui le differenti uve, grazie al perfetto equilibrio tra altitudine, suolo ed escursioni termiche fra il giorno e la notte, trovano le condizioni ideali per una crescita perfetta, dando origine a un vino dal carattere armonioso, che si può lasciar affinare in cantina ancora per 3-4 anni prima di assaggiarlo.

Questo “Taroni” è un vino che viene realizzato dalla cantina Tondini partendo da un blend dove si ritrovano cinque vitigni a bacca rossa diversi, ognuno partecipe nel taglio finale con la medesima percentuale: Cagnulari, Cannonau, Carignano, Nebbiolo e Sangiovese. Le viti di queste varietà vengono allevate con il sistema del Guyot, all’interno di un terroir collinare caratterizzato da un sottosuolo composto da sabbia, a circa 350 metri di altezza. Gli acini, accuratamente selezionati durante la fase della vendemmia, fermentano in contenitori d’acciaio, macerando sulle bucce per 10 giorni. Sempre in acciaio viene svolto l’invecchiamento, che si protrae per 10 mesi.

Il vino rosso “Taroni” firmato dalla cantina Tondini si presenta alla vista con un colore che richiama il rosso rubino, attraversato da leggeri riflessi che tendono, nell’unghia, al granato. Il ventaglio di profumi che delinea il profilo olfattivo di quest’etichetta racconta ampie note mediterranee, impreziosite da sentori che rimandano alla frutta e ai fiori essiccati. Al palato è di corpo medio, caloroso grazie al buon grado alcolico e con un sorso contraddistinto da una vena sapida, che si avvale di tannini esuberanti. La bottiglia perfetta per accompagnare i secondi piatti a base di carne rossa e selvaggina.

Colore Rosso rubino intenso con riflessi granati

Profumo Intenso, ricco e mediterraneo, con sentori di sottobosco, amarene, frutti selvatici e fiori secchi

Gusto Morbido, caldo, fruttato e avvolgente, di bella sapidità e dai vivaci tannini

produttore: Tondini

Vini principali
Vermentino, Cannonau
Anno fondazione
2004
Ettari vitati
30
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
265.000 bt
Enologo
Antonio Tondini
Indirizzo
Loc. San Leonardo - 07023 Calangianus (OT)

Perfetto da bere con

  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Risotto ai funghi Risotto ai funghi
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati