Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 'Villa Torre' Tenuta di Tavignano 2016

Il Verdicchio "Villa Torre" è un vino bianco giovane ed espressivo, affinato in acciaio e caratterizzato da grande bevibilità. Al naso si distinguono profumi di frutta fresca e delicate note di mandorla, fiori e spezie. Al gusto è rotondo e succoso, fresco ed equilibrato, con un leggero retrogusto ammandorlato

9,90 € 10,50 € - 6% Disponibilità immediata
Altre annate

Caratteristiche

Denominazione
Verdicchio Castelli di Jesi DOC
Vitigni
Verdicchio 100%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Affinamento - maturazione
4 mesi sui lieviti in acciaio

Premi e riconoscimenti

Bibenda
2015
Gambero Rosso
2016
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del Verdicchio Villa Torre

Il vino Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore “Villa Torre” è un bianco marchigiano che non delude mai, recitando sempre il ruolo di protagonista, soprattutto in quelle cene dove è il pesce, cucinato con diverse preparazioni, a rappresentare il trait d’union della serata. Un’etichetta realizzata dalla Tenuta di Tavignano in cui l’esperienza di degustazione si muove tra profumi variegati e sorsi minerali, che terminano con il caratteristico retrogusto di mandorla, tipico del varietale. 

Il Tavignano “Villa Torre” è un Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore che ha origine dalle uve in purezza di Verdicchio, coltivate dal team della Tenuta di Tavignano con attenzione e dedizione, allevate con il sistema del cordone speronato e del guyot. Le viti affondano le radici in un sottosuolo contraddistinto dalla presenza di argilla e calcare, esposto verso sud-est. Gli acini, accuratamente selezionati durante la vendemmia per garantire solo il meglio del terroir d’origine, vinificano in acciaio, e, sempre in acciaio, rimangono a maturare per circa 4 mesi, a contatto coi lieviti. Al termine di questo periodo il vino è pronto per venire imbottigliato.

Questo Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore “Villa Torre” si presenta nel bicchiere con un colore giallo paglierino, attraversato da lampi verdolini nell’unghia. Il bouquet di aromi che pervade il naso racconta sensazioni principalmente fruttate, arricchite da leggeri tocchi di mandorla, sfumature floreali e di erbe aromatiche. All’assaggio è di corpo leggero, rotondo, con un sorso saporito, che si muove su una trama fresca e sapida; termina con un finale caratterizzato da un retrogusto leggermente ammandorlato. Un bianco con cui la Tenuta di Tavignano ci regala una bottiglia ben realizzata, interessante anche per il conveniente rapporto qualità-prezzo.

Colore Giallo paglierino con riflessi verdolini

Profumo Sentori di frutta fresca come mela verde e pesca, seguiti da delicate note di mandorla, fiori e origano

Gusto Rotondo e succoso, fresco e sapido, con retrogusto leggermente ammandorlato

produttore: Tenuta di Tavignano

Vini principali
Verdicchio
Anno di fondazione
1996
Ettari vitati
30
Uve di proprietà
100
Produzione annua
120.000 bt
Enologo
Pierluigi Lorenzetti e Giulio Piazzini
Indirizzo
Loc. Tavignano - 62011 Cingoli (MC)

Perfetto da bere con

  • Tartare di pesce Tartare di pesce
  • Sushi e Sashimi Sushi e Sashimi
  • Zuppa di pesce in bianco Zuppa di pesce in bianco
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare
  • Pesce-crostacei al vapore Pesce-crostacei al vapore
  • Frittura di pesce Frittura di pesce
  • Pasta al pesce col pomodoro Pasta al pesce col pomodoro