Vermentino 'Melacce' ColleMassari 2018

Il Vermentino "Melacce" è un vino bianco quotidiano dai sentori territoriali con sfumature minerali e marine. I suoi profumi sono freschi e immediati, di pesca e frutta bianca. Al palato è morbido, teso, dinamico ed equilibrato. Vino Biologico

8,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Montecucco DOC
Vitigni
Vermentino 100%
Regione
Gradazione
13.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
A 300 metri di altitudine
Vinificazione
Fermentazione alcolica in acciaio a bassa temperatura
Affinamento
5 mesi in acciaio
Filosofia produttiva
Biologici, Vini di Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Wine Spectator
2017
91 / 100
James Suckling
2017
89 / 100
Veronelli
2017
88 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere adesso

descrizione del Vermentino Melacce

Il Vermentino “Melacce” prende il proprio nome dal fiume che sorge sul monte Aquilaia e che attraversa gran parte del comune di Cinigiano, dove ha sede la cantina ColleMassari. Si tratta di un vino bianco aromatico e rinfrescante, da cui emergono al naso delicati sentori di mela Granny Smith mentre al palato si avverte una gradevole impronta sapida, con un retrogusto secco, di grande precisione. L’etichetta perfetta per soddisfare la sete durante le giornate più calde, sia all’ora dell’aperitivo che a tutto pasto. Ottimi i punteggi ottenuti a livello nazionale e internazionale, che, visto il prezzo finale, rendono questa bottiglia una vera occasione.

Questo “Melacce” ColleMassari è un Vermentino che nasce da vigneti giovani, situati a circa 300 metri sul livello del mare e condotti seguendo pratiche di agricoltura biologica. Il terroir è multiforme, e alterna strati di arenaria a suoli più marnosi, terreni ferrosi e argillosi-calcarei a depositi di ghiaia. Dopo la vendemmia manuale, i grappoli vengono diraspati, e gli acini si avviano alla fase di pressatura. Il mosto fermenta in contenitori d’acciaio a basse temperature, e sempre in acciaio il vino rimane poi ad affinare per 5 mesi, sino a quando viene imbottigliato e commercializzato, dopo un’ulteriore maturazione in vetro di 2 mesi.

Il vino bianco Vermentino “Melacce” realizzato dalla cantina ColleMassari si presenta nel bicchiere con un colore tipicamente paglierino. Il naso pullula di profumi schietti e croccanti, in cui si riconoscono note di frutta a polpa bianca e gialla, arricchite da sfumature che sul finale rimandano a sensazioni più minerali. In bocca è di corpo leggero, snello e sbarazzino, con un sorso teso e dinamico, dominato da una piacevole componente fresca, da cui emerge un gusto sapido e agrumato. La bottiglia perfetta da riservare agli aperitivi in spiaggia e alle cene estive a base di pesce.

Colore Giallo paglierino

Profumo Fragrante e immediato, di pesca e frutta bianca, con sfumature minerali

Gusto Teso, morbido, fresco e scorrevole, con aromi agrumati e marini

produttore: ColleMassari

Vini principali
Sangiovese, Vermentino
Anno di fondazione
1998
Ettari vitati
80
Uve di proprietà
100
Produzione annua
200.000 bt
Enologo
Maurizio Castelli
Indirizzo
Località Poggi del Sasso - 58044 Cinigiano (GR)

Perfetto da bere con

  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure