Vermentino di Sardegna 'Orriu' Quartomoro 2018

Il Vermentino "Orriu" di Quartomoro è un vino bianco di bella progressione, dai rimandi alle erbe aromatiche, alla frutta bianca e a sfumature speziate accompagnate da sbuffi minerali.Equilibrato, rotondo, salino e fresco al palato

10,50 € Solo 2 con disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Vermentino di Sardegna DOC
Vitigni
Vermentino 100%
Regione
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Siti su terreno misto argilloso, sabbioso, con molto scheletro calcareo
Vinificazione
Pressatura soffice, decantazione statica, spillatura, fermentazione in acciaio a temperatura controllata
Affinamento - maturazione
Almeno 4 mesi in acciaio

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere adesso

descrizione del Vermentino Orriu

Il Vermentino di Sardegna “Orriu” di Quartomoro è un vino bianco che interpreta in chiave minimale uno dei vitigni più importanti di tutta l’isola. Il Vermentino è infatti un vitigno molto coltivato in tutta la penisola, che assume volti diversi in base alla regione. In Sardegna abbonda dal nord al sud ed è in grado di presentarsi con diverse sfaccettature. Nella versione regalateci da Quartomoro assume un profilo mediterraneo, in cui freschezza e mineralità tracciano una beva dai contorni nitidi e puntuali. Un’etichetta che in tavola è un vero e proprio passepartout, ideale per tutte le occasioni!

“Orriu” firmato Quartomoro è un Vermentino di Sardegna che nasce da diverse parcelle di vigne, connotate da un sottosuolo a composizione mista, in cui si ritrovano argille, sabbia e calcare. Le viti crescono con il sistema della controspalliera, e la vendemmia si svolge manualmente, in cassette. Gli acini ottenuti dalla diraspatura dei grappoli vengono pressati sofficemente, e si procede quindi con una decantazione statica. Dopo la spillatura ha inizio la fermentazione, che si svolge in acciaio a una temperatura controllata. L’iter produttivo si conclude con un rapido passaggio in contenitori d’acciaio della durata di 4 mesi.

“Orriu” Vermentino di Quartomoro si palesa all’occhio con un colore giallo paglierino, attraversato da leggere venature più tendenti al verdastro. Il naso si struttura intorno a un’evidente impronta che richiama le erbe aromatiche, arricchita poi da tocchi fruttati ed effluvi minerali. All’assaggio è di corpo leggero, armonioso, con un sorso che fascia il palato con dinamicità, anche grazie a una vena fresca e sapida. Un bianco in cui bevibilità e intensità risultano in perfetto equilibrio, evidenziando l’ottimo lavoro svolto da una cantina sempre attenta dare spazio ai varietali più rappresentativi della Sardegna.

Colore Giallo paglierino dalle venature verdoline

Profumo Di erbe aromatiche, frutta bianca fragrante, sfumature speziate e sbuffi minerali

Gusto Equilibrato, rotondo, salino e fresco

produttore: Quartomoro

Vini principali
Vermentino, Cannonau
Anno fondazione
2011
Ettari vitati
25
Produzione annua
20.000 bt
Enologo
Piero Cella
Indirizzo
Via Dino Poli, 31 - 09092 Arborea (OR)

Perfetto da bere con

  • Risotto alle verdure Risotto alle verdure
  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Zuppa di pesce col pomodoro Zuppa di pesce col pomodoro
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure