Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!
'Bonanova' Gonella 2017

'Bonanova' Gonella 2017

Gonella

The Bonanova by Giulia Gonella is a Piedmontese red wine based on a rare autochthonous vine that has almost completely disappeared and originated in the area between the Roero and the Monferrato. It is vinified in steel tanks and releases a bouquet that smells of withered roses, blackberries and raspberries, rhubarb and officinal herbs, revealing itself in an elegantly fresh and soft sip, with rustic and mineral tannins

Not available

20,40 

Features

Vines

Red grapes

Tipologia

Alcohol content

13.5 %

Format

75 cl Bottle

Vinification

Spontaneous alcoholic fermentation with indigenous yeasts and maceration on the skins for 15 day

Aging

18 months in barrique

Filosofia produttiva

Indigenous yeasts, Natural

Additional Notes

Contains sulfites

'BONANOVA' GONELLA 2017 DESCRIPTION

Il “Bonanova” di Gonella è un rosso piemontese realizzato con un’antica varietà coltivata soprattutto nella zona del Monferrato e nell’Astigiano. È un vino dal volto artigianale, vinificato solamente in acciaio, che conserva l’immediatezza e la fragranza tipiche dei vini giovani. I suoi delicati profumi floreali e gli aromi fruttati regalano un sorso scorrevole, di grande piacevolezza gustativa. È un rosso dal carattere tipicamente territoriale, schietto e autentico.

Il rosso “Bonanova” è una delle etichette prodotte dalla cantina piemontese Gonella. Una piccola realtà familiare, che gestisce circa 4,5 ettari nelle campagne di Firano, in provincia di Asti. La tenuta ha conservato l’antico carattere, con vigne coltivate con le uve storicamente presenti sul territorio: Nebbiolo, Barbera, Arneis e Bonarda Piemontese. Il clima continentale e i terreni vocati, d’antica origine marina, creano un habitat ideale per la viticoltura. Le vigne sono condotte secondo i principi dell’agricoltura biologica, utilizzando solo zolfo e rame, senza uso di sostanze chimiche. La filosofia aziendale è, infatti, orientata alla produzione di vini genuini, che sappiano rappresentare fedelmente le caratteristiche del territorio, la sua storia e le sue tradizioni. Le vinificazioni si svolgono con il minimo intervento enologico e con un utilizzo di solforosa molto basso.

Il vino “Bonanova”, prodotto da Giulia Gonella, nasce da una fermentazione spontanea a opera di soli lieviti indigeni, con una macerazione sulle bucce della durata di circa due settimane. Il vino viene vinificato in vasche d'acciaio. Nel calice si presenta con un colore rosso rubino con giovanili riflessi violacei. All’olfatto sprigiona un bouquet caratterizzato da sottili profumi di petali di rosa essiccati, aromi di more, lamponi e piccoli frutti di bosco, sentori di erbe aromatiche, di erbe officinali e leivi cenni di rabarbaro. Al palato è di media struttura, con una trama tannica viva e un sorso fruttato e di buona persistenza gustativa, evidenziato da una freschezza vibrante.

Colour

Ruby red with purple hues

Taste

Fruity and rustic tannins, elegantly fresh and soft, persistent and mineral

Scent

Dried roses, small berries such as blackberries and raspberries, rhubarb, officinal herbs