Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!

Atavus

The charm of the Spanish Priorat region
Region Catalogna (Spagna)
Foundation Year 2017
Vineyard hectares 6
Annual production 20.000bt
Address Atavus Priorat, Carretera T- 710 Km 8.3 Apartado 127 - 43737 Gratallops, Tarragona, Spain
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_11930_atavus_2436.jpg?v=1709219607

Atavus è una cantina spagnola che da più generazioni si occupa di viticoltura nello splendido territorio del Priorat. La proprietà è situata nel profondo entroterra collinare di Tarragona, in una delle zone più interessanti e vocate di tutta la penisola iberica, grazie a condizioni pedoclimatiche particolarmente favorevoli. Le sue antiche origini hanno consentito di portare avanti valori e metodi di coltivazione ispirati al passato, a un savoir-faire tramandato nel tempo come un vero patrimonio aziendale. Anche se saldamente ancorata al presente e proiettata nel futuro, la cantina continua a guardare all’esperienza della tradizione, che si ricollega in modo circolare alle nuove sensibilità ambientali basate sui principi di sostenibilità, rispetto e tutela della natura. Proprio per questo motivo, Atavus si è posta l’ambizioso obiettivo di essere la prima azienda vinicola completamente sostenibile di tutto il Priorat.

La filosofia è ispirata a un ritorno alle antiche consuetudini, cercando di mettere al servizio della tradizione ancestrale le nuove conoscenze in campo agronomico ed enologico. La tenuta si trova a Gratallops e si estende complessivamente su 17 ettari, di cui solo 6 destinati alla vite, all’interno di un contesto ambientale ancora selvaggio e ricco di biodiversità. La regione è attraversata dal fiume Siurana, che garantisce l’approvvigionamento idrico a tutta l’area. I terreni sono poveri e pietrosi composti fondamentalmente da scaglie d’ardesia chiamate localmente “licorella”. Sono suoli poco profondi, che poggiano direttamente sulla roccia madre, molto adatti a una viticoltura che punta su basse rese naturali. Solo nella zona più bassa, più vicina al letto del fiume, le terre sono più argillose, con presenza di depositi alluvionali di ghiaie e ciottoli.

Le vigne sono per la maggior parte coltivate su terrazzamenti sostenuti da muretti a secco e sono condotte secondo i principi dell’agricoltura biologica e biodinamica, senza alcun utilizzo di prodotti chimici. All’interno della tenuta sono state piantate le varietà storiche della regione, Garnacha nera e bianca, Cariñena, Pedro Ximenez, Macabeo oltre ad alcune uve internazionali introdotte negli anni ’80 come la Syrah e il Cabernet Sauvignon. In campagna le lavorazioni avvengono manualmente, cercando sempre di portare la vite verso il suo naturale equilibrio vegetativo e produttivo. Anche in cantina si utilizzano protocolli di vinificazione molto semplici e sempre rispettosi dell’alta qualità delle uve, con l’obiettivo di produrre vini schietti e autentici.

From the same producer
17,90 
16,50 
21,90 
24,50