Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!

Campogrande - Elio Altare

Wines that express the soul of the sea and of the Cinque Terre
Region Liguria (Italia)
Foundation Year 2005
Vineyard hectares 2
Annual production 6.100 bt
Address Via di Loca, 189 - 19017 Riomaggiore (SP)
Oenologist Simone Bonanni
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_11325_campogrande-elio-altare_890_422c2fa7-6efc-45cf-bba1-a9f0ea49a1a1.jpg?v=1709220061
  1. CAMPOGRANDE - ELIO ALTARE

Campogrande è il progetto enoico intrapreso nel 2005 in terra ligure dal celeberrimo produttore langarolo Elio Altare, uno dei rinomati Barolo Boys, con la collaborazione dell’amico Antonio Bonanni, mossi dall’obiettivo di produrre un grande vino bianco che trasmetta l’essenza delle Cinque Terre. Situata nell’incantevole comune di Riomaggiore, la piccolissima tenuta di Campogrande prende il nome dall’omonimo vigneto annesso, a sua volta così chiamato in quanto rappresenta il più esteso singolo appezzamento terrazzato delle Cinque Terre. La sala di vinificazione si trova all’interno di un antico casolare in pietra e la cantina è oggi guidata da Elio e Silvia Altare assieme a Simone Bonanni, nipote di Antonio.

Sono appena 2 gli ettari vitati coltivati dalla tenuta Campogrande – Elio Altare, dedicati esclusivamente alle varietà autoctone Albarola e soprattutto Bosco, sistemate su terrazzamenti ricavati da ripidissimi pendii rocciosi che si tuffano nel Mar Ligure. Per via delle vertiginose pendenze, tutte le operazioni agronomiche sono svolte a mano, in un eclatante caso di viticoltura eroica. Inoltre, in campo è severamente bandito l’impiego di erbicidi, insetticidi e fertilizzanti chimici mentre in cantina le fermentazioni sono spontanee e i vini non subiscono né chiarificazioni né filtrazioni. A seguito della vendemmia, i grappoli vengono sottoposti a diraspatura e pigiatura soffice, con il mosto così ottenuto che va incontro a una lenta fermentazione alcolica in vasche di acciaio inox, a contatto con le bucce per qualche giorno. Per il Cinque Terre anche la conseguente fase di maturazione ha luogo in acciaio per alcuni mesi, allo scopo di preservare la freschezza e gli aromi primari e secondari del vino. Invece l’altro bianco della tenuta, il ‘Telémaco’, matura per un breve periodo anche in barrique.

Cinque Terre Bianco e ‘Telémaco’ vanno a costituire le sole due etichette realizzate dalla cantina Campogrande – Elio Altare, due facce della stessa medaglia in grado di trasportare i sensi nel fascino delle Cinque Terre. La produzione è artigianale e molto limitata ed entrambi i vini si caratterizzano per la loro ricchezza e mineralità.

The wines by Campogrande winery