Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!

Château Feuillet

The oenological Valle d'Aosta portrait according to Maurizio Fiorano
Region Valle d'Aosta (Italia)
Foundation Year 1997
Vineyard hectares 8.5
Annual production 45.000 bt
Address Località Chateau Feuillet, 12 - Saint Pierre (AO)
Oenologist Maurizio Fiorano
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_11393_chateau-feuillet_246.jpg?v=1709220016

Chateau Feuillet rappresenta la piccola realtà viticola di Maurizio Fiorano, produttore di origine piemontese trapiantato in Valle d’Aosta che si distingue per il carattere tranquillo e pacato, mai sopra le righe. Dopo aver vissuto a Milano Maurizio si trasferì assieme alla moglie nella cittadina natale di lei, Saint-Pierre, proseguendo la sua carriera da geometra fino a quando, nel 1997, decise di intraprendere un’inaspettata avventura enoica iniziando a dedicarsi alla gestione di qualche piccolo vigneto della famiglia della moglie. Dopotutto, Maurizio ha la tradizione viticola nel sangue dal momento che il nonno Tinet produceva vino per autoconsumo negli anni ’60 del secolo scorso. In breve tempo ciò che cominciò quasi per caso si trasformò in una vera e propria attività e nel corso degli anni Maurizio effettuò nuovi impianti, pur mantenendo il carattere ristretto della tenuta.

Gli ettari vitati di proprietà di Chateau Feuillet sono appena 8, dedicati sia a vitigni locali come il Petit Rouge, il Fumin, il Petite Arvine, il Cornalin, il Mayolet e il Moscato Bianco, sia a varietà internazionali quali Merlot, Pinot Nero, Chardonnay, Syrah e Cabernet. Le viti sono dislocate su piccole parcelle impiantate su suoli sabbiosi e granitici di origine morenica, ad altitudini comprese tra i 700 e gli 800 metri sul livello del mare. Inoltre, i filari godono di un’eccellente esposizione a sud-est, di un’ampia quantità di ore di luce annuali e di importanti escursioni termiche tra il giorno e la notte, fattore che favorisce un’ottimale maturazione aromatica e fenolica degli acini. In campo le lavorazioni sono eseguite interamente a mano seguendo un approccio ecosostenibile, finalizzato a ridurre al minimo l’impatto ambientale. Dopo la vendemmia manuale i grappoli vengono trasferiti in cantina e vinificati in vasche di acciaio inox, con la fermentazione malolattica che viene svolta unicamente sui rossi. I conseguenti periodi di maturazione hanno luogo sempre in acciaio oppure in barrique e botti grandi di rovere, a seconda del vino in questione.

Maurizio Fiorano di Chateau Feuillet è artefice di espressioni fresche dal forte timbro minerale, vini che richiamano il maestoso territorio montuoso della Valle d’Aosta.

The Wines by Château Feuillet