Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!
Coenobium Ruscum Macerato Monastero Trappiste di Vitorchiano 2022

Coenobium Ruscum Macerato Monastero Trappiste di Vitorchiano 2022

Monastero delle Trappiste di Vitorchiano

"Coenobium Ruscum" by Monastero Trappiste is a rustic white wine from four local grapes, obtained by a contact with the skins of 15 days. The perfumes are pure and complex with notes of aromatic herbs, wild flowers and yellow fruits. The sip is really balanced and very correspondence, caressed by a light tannins and pleasant sapidity. 

Features

Denomination

Lazio IGT

Vines

Trebbiano 45%, Malvasia del Lazio 35% and Verdicchio 20%

Tipologia

Alcohol content

13 %

Format

75 cl Bottle

Vinification

Fermentation of 15 days on the skins with indigenous yeasts

Aging

Some months in steel vats

Filosofia produttiva

Indigenous yeasts, Macerated on grape peel, Orange Wine, Natural

Additional Notes

Contains sulfites

COENOBIUM RUSCUM MACERATO MONASTERO TRAPPISTE DI VITORCHIANO 2022 DESCRIPTION

“Coenobium Ruscum” è un vino autentico e genuino, prodotto nel Monastero di Vitorchiano dalle Monache Trappiste. La comunità, con sede nell’Alto Lazio, si sostiene autonomamente con verdura, frutta e ortaggi coltivati nella propria terra, e vende prodotti naturali dagli ingredienti semplici: le famose marmellate di ogni tipologia, l’olio extra-vergine e non per ultimi i due vini bianchi. Il Coenobium Ruscum, l’unico macerato, è la punta di diamante della produzione, lavorato con metodi artigianali e senza aggiunta di chimica, prodotto in collaborazione con il grande vignaiolo Giampiero Bea. Racchiude dentro di sé il grande lavoro delle Monache Cistercensi che hanno creato un vino rustico e selvaggio, di grande espressività territoriale. L’etichetta riportata sul vino racconta in un semplice paragrafo la laboriosità delle monache e i metodi di produzione.

Il macerato “Coenobium Ruscum” proviene da un mix di tre varietà locali antiche, già conosciute e attestate nel Medioevo: Trebbiano, in percentuale maggiore, Malvasia e Verdicchio. La vinificazione avviene tramite processi non invasivi, in cui l’intervento umano è praticamente nullo. Il contatto con le bucce si prolunga per 15 giorni, conferendo al vino un carezzevole tannino e una struttura più complessa al gusto e all’olfatto.

Il bianco “Coenubium Ruscum” è avvolto da un abito giallo paglierino carico, leggermente opaco, con sfumature dorate. Girandolo nel bicchiere regala aromi di varia complessità che col tempo crescono gradualmente. Erbe di campo, fieno, frutta gialla, menta piperita, pera matura e mela cotta sono distinguibili tra i variegati profumi. Sul finale una fresca nota salina riporta la mente in riva al mare. Il sapore ha grande larghezza e profondità e sbalordisce per il suo carismatico equilibrio. Lasciatevi trasportare da questo sorso “divino”!

Colour

Concentrated amber yellow

Taste

Fresh and sapid, with perfect correspondence and very light tannins

Scent

Floral of white flowers, balsamic of mint, fruity of apple and pear and little touch of orange skins