Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva 'Crisio' Casalfarneto 2019
2 -@@-1-Gambero Rosso
4 -@@-3-Bibenda
90 -@@-5-Veronelli
4 -@@-2-Vitae AIS

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva 'Crisio' Casalfarneto 2019

Casalfarneto

Castelli di Jesi Classico Riserva "Crisio" is a Verdicchio that expresses all the typical territoriality of Marche region. Vinified in steel tanks and in barrique and aged exclusively in steel for 12 months, this white manages to combine freshness and softness, agility and structure. Already to the nose it offers the classic hints of the typology, notes of citrus, aromatic herbs and almonds that lead to a rich and dynamic taste, with a long and savory finish

Not available

16,50 

Features

Denomination

Verdicchio Castelli di Jesi Riserva DOCG

Vines

Verdicchio 100%

Tipologia

Alcohol content

13.5 %

Format

75 cl Bottle

Vinification

Alcoholic fermentation in steel vats and in barrique

Aging

12 months in steel vats and 12 months in bottle

Additional Notes

Contains sulfites

VERDICCHIO DEI CASTELLI DI JESI CLASSICO RISERVA 'CRISIO' CASALFARNETO 2019 DESCRIPTION

Il Verdicchio Castelli di Jesi Classico Riserva “Crisio” è il cavallo di battaglia della cantina Casalfarneto, realtà vitivinicola ben radicata nel comprensorio marchigiano. Questo vitigno, che porta alto il nome della regione Marche nel mondo, ha smesso da tempo di vestire i panni del bianco di facile beva, preferendo imporsi sul mercato come un top level della categoria. L’interpretazione che ne offre Casalfarneto col suo “Crisio” mira a tenere alta questa nomea, coniugando il saper-fare tradizionale all’innovazione tecnologica del presente.

Le uve Verdicchio che danno vita al “Crisio” di Casalfarneto provengono dai vigneti, collocati nel versante Serra de’ Conti, che circondano ad anfiteatro la cantina moderna completamente interrata nella collina. La vendemmia svolta in tre differenti fasi - anticipata, normale e leggermente surmatura - mira a portare in cantina uve perfettamente sane e contraddistinte da profili organolettici differenti. La fermentazione ha luogo in parte in barrique e in parte in serbatoi di acciaio termoregolati, dove il vino resterà a maturare per 12 mesi, per poi essere trasferito in bottiglia e lì riposare per altri 12 mesi.

La Riserva “Crisio” è un Verdicchio dei Castelli di Jesi che interpreta in maniera armonica le due anime che lo compongono: freschezza e la morbidezza, l’agilità di beva e la struttura. Due anime solo apparentemente antitetiche, che nel “Crisio” danno vita a un sorso simmetrico e appagante in grado di stuzzicare i palati più eterogenei. Il calice si colora di un bel giallo lucente, attraversato da trame dorate e all’olfatto profuma di frutta tropicale, erbe officinali e mandorle appena pelate, con ritorni salini nel finale. All’assaggio si rivela ricco e generoso, dalle sensazioni avvolgenti, tipiche dell’uva e della fermentazione in legno, e dallo scheletro fresco e minerale, che ne rende agile la beva.

 

 

Colour

Bright golden yellow

Taste

Rich and dynamic, well balanced between freshness and smoothness

Scent

Tropical fruits, almond, sage and thyme with savory end