Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!

Costador

Amphorae and biodynamics in Catalonia
Region Catalogna (Spagna)
Address Metamorphika /Costador, Carrer del Comerç, 2 - 43422 Barberà de la Conca, Tarragona (Spagna)
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_12699_costador_2830.jpg?v=1695213768

La realtà vitivinicola spagnola Costador offre espressioni artigianali che rispecchiano il carattere del luogo di origine. La cantina si trova nel comune catalano di Barberà de la Conca, circa 40 chilometri a nord della città di Tarragona, territorio che risente della concomitante influenza delle Muntanyes de Prades e del vicino Mar Mediterraneo. Joan Franquet è l’anima della tenuta, colui che segue tutte le fasi del processo di produzione, dalla cura dei vigneti fino alla gestione delle diverse fasi di vinificazione.

I vigneti coltivati da Joan Franquet della cantina Costador si trovano ai piedi delle montagne situate a nord di Tarragona, localizzati a un’altitudine compresa tra i 500 e gli 850 metri sul livello del mare. I suoli sono caratterizzati dalla presenza di argilla, calcare e ardesia mentre il clima è mediterraneo temperato, risultato della combinazione tra i miti venti marini e le fredde temperature di montagna. Le vigne, per lo più molto vecchie comprendenti ceppi che arrivano fino al secolo di età, sono condotte seguendo i dettami dell’agricoltura biologica, integrata da pratiche di biodinamica. Oltre ai vitigni tradizionali Carignan, Grenache, Trepat, Sumoll Blanc, Sumoll Negre, Xarel-lo, Macabeu, Parellada, Grenache Blanc e Muscat, Joan alleva gli alloctoni Chenin Blanc e Viognier. Le uve vengono raccolte interamente a mano e le vinificazioni si realizzano spesso a grappolo intero, con le fermentazioni spontanee affidate esclusivamente ai lieviti indigeni. L’intero processo di lavorazione si svolge a temperatura controllata, aspetto fondamentale per l’enologia di Joan. Talvolta si effettuano macerazioni molto lunghe anche per le uve bianche e come contenitori vinari vengono adottate vasche di acciaio inox, anfore di terracotta, localmente chiamate “tinajas”, e botti di rovere o di acacia di diverse dimensioni e di più passaggi. Lungo l’intero processo produttivo è infine escluso il ricorso a operazioni di chiarifica o filtrazione.

La cantina Costador si fa interprete della zona di Barberà de la Conca con etichette schiette e genuine. Tra queste, la selezione ‘Metamorphika’ consta di vini lavorati in anfora e viene confezionata con delle singolari bottiglie in ceramica.