Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!

Tenuta di Trinoro

The strongness of Val d’Orcia: innovation and craftsmanship
Region Toscana (Italia)
Vineyard hectares 23
Annual production 90.000 bt
Address Via Val d'Orcia, 15 - 53047 Sarteano (SI)
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_10794_tenuta-di-trinoro_616.jpg?v=1709220337

Tra le cantine che in epoca più recente hanno contribuito a valorizzare l’immagine dei Supertuscan nel mondo non si può non citare Tenuta di Trinoro, un nome iconico e prestigioso, sinonimo di eleganza e qualità. Spinto dal suo spirito lungimirante e visionario, dopo aver acquisito la proprietà negli anni ’80, l’enologo Andrea Franchetti fondò Tenuta di Trinoro nel 1995 a Sarteano, nella Val d’Orcia, territorio della Toscana sud-orientale fino a quel momento quasi del tutto estraneo alla viticoltura. Prima di avviare il proprio progetto enoico, Andrea ebbe modo di formarsi presso Bordeaux e, notando terreni argillosi, calcarei e ghiaiosi simili a quelli della zona di St. Emilion, il produttore intuì la vocazione della Val d’Orcia verso le varietà bordolesi. Attraverso dedizione, ricerca e sperimentazione, Andrea Franchetti diede così vita a un vero e proprio gioiello enologico toscano. Dopo la sua improvvisa scomparsa alla fine del 2021, la cantina è passata nelle mani del figlio Mario Alberto Benjamin, che alimenta l’importante eredità viticola del padre.

Tenuta di Trinoro si estende su 23 ettari di vigneti, radicati su terreni argilloso-calcarei ricchi di ghiaia e riservati esclusivamente alle varietà internazionali a bacca nera Cabernet Franc, Merlot, Cabernet Sauvignon e Petit Verdot. Fa eccezione una piccola vigna di Sémillon da cui si ottiene il Bianco ‘Trinoro’. L’impianto dei filari venne eseguito sul modello bordolese, con alte densità d’impianto e l’utilizzo di barbatelle provenienti da Pomerol. La conduzione delle vigne, situate a elevate altitudini comprese tra i 400 e i 620 metri di quota, mira a contenere le rese attraverso drastici diradamenti dei grappoli, finalizzati a elevare sensibilmente la qualità delle uve. L’enologia impostata da Andrea Franchetti prevede lavorazioni accurate e precise, con gli invecchiamenti che hanno luogo unicamente in vasche di cemento e barrique di rovere francese.

La selezione di Tenuta di Trinoro colpisce per la straordinaria eleganza e complessità dei suoi vini rossi da uve internazionali. Vanto della selezione è il ‘Tenuta di Trinoro’, un’interpretazione elegante, ampia e concentrata capace di coniugare le qualità varietali delle uve bordolesi con l’inconfondibile carattere del territorio toscano.

From the same producer
2 -@@-1-Gambero Rosso
95 -@@-7-Robert Parker
100 -@@-15-Antonio Galloni
96 -@@-5-Veronelli
270,30 
2 -@@-1-Gambero Rosso
5 -@@-3-Bibenda
96 -@@-8-Wine Spectator
95 -@@-7-Robert Parker
340,00 
95 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
96 -@@-7-Robert Parker
2 -@@-1-Gambero Rosso
222,00 
90 -@@-8-Wine Spectator
3 -@@-2-Vitae AIS
94 -@@-7-Robert Parker
93 -@@-5-Veronelli
31,20 
95 -@@-8-Wine Spectator
4 -@@-2-Vitae AIS
95 -@@-5-Veronelli
96 -@@-7-Robert Parker
90,00 
95 -@@-8-Wine Spectator
100 -@@-7-Robert Parker
2 -@@-1-Gambero Rosso
97 -@@-15-Antonio Galloni
370,00 
90 -@@-8-Wine Spectator
93 -@@-5-Veronelli
3 -@@-2-Vitae AIS
94 -@@-7-Robert Parker
69,40