Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!
Jakot Klinec 2019

Jakot Klinec 2019

Klinec

The "Jakot" is an orange wine from the Collio Goriziano with an intense, deep and material character, produced with Friulano grapes and macerated on the skins for 10 days. The nose is layered and complex; recalls dried fruit, caramel, salt and ripe citrus fruits. The taste is rich in nuances, enveloping, dry and highly expressive, supported by a delicate tannin and a saline-mineral texture.

Not available

Features

Vines

Friulano 100%

Tipologia

Alcohol content

13 %

Format

75 cl Bottle

Vinification

Spontaneous fermentation with indigenous yeasts in cement and maceration on the skins for 10 days

Aging

24 months in wood barrels

Filosofia produttiva

Indigenous yeasts, Organic, Macerated on grape peel, Orange Wine, Natural

Additional Notes

Contains sulfites , bio da agricoltura Italia o EU , Codice Operatore nr. SI-EKO-001

JAKOT KLINEC 2019 DESCRIPTION

Il “Jakot” di Klinec è un meraviglioso orange wine che prende vita sulle terre ricche di minerali e fossili del Collio Goriziano. Siamo a Brda, nelle prime terre fertili della Slovenia al confine con l’Italia. Un territorio di antica origine marina, formato da strati di marne arenarie, che proprio qui prendono localmente il nome di “ponka”. Aleks è l’ultimo erede e l’attuale proprietario del patrimonio della famiglia Klinec, ma prima di essere tale è anche un contadino e un vignaiolo che ama profondamente la terra, la natura e le sue vigne. I vini ne sono una dimostrazione; sono carichi di espressività, frutto di un lungo e meticoloso lavoro che dal 2004 lo ha portato ad una svolta radicale. Da vini convenzionali prodotti per fini commerciali Klinec ha fatto un passo verso l’artigianalità, un tuffo nel passato per raccontare tramite i vini le radici di questo angolo fertile di terra slovena. Jakot, tradotto “Friulano” nella lingua dei vigneron artigianali, è un prezioso ritratto di questo territorio. Un vino spiazzante e anticonvenzionale, fuori dagli schemi che rispolvera il lato più crudo, estremo e selvaggio del Friulano, attraverso lunghe macerazioni e dolci riposi in legno.

Il vino “Jakot” firmato Klinec nasce a circa 150-180 metri di altitudine, sulle dolci colline slovene protette dalle ultime alpi e rinfrescate dalle brezze del vicino mare. La filosofia di Aleks inizia in vigna, dove le viti crescono su un suolo ricco di vitalità, nutrito dai concimi prodotti naturalmente in loco. Il suo pensiero è fondato sull'agricoltura biologica e sui principi della biodinamica per salvaguardare la spontaneità della natura. In cantina il credo è lo stesso, si parte da una fermentazione spontanea operata da lieviti indigeni, accompagnata da una macerazione sulle bucce di almeno 4 giorni in cemento. L’affinamento si protrae per ben 24 mesi in botti di legno di acacia. Filtrazioni e chiarifiche non sono contemplate.

Klinec Jakot vortica nel calice con con il suo manto torbido e denso che richiama la tonalità dorata con intense tinture aranciate-ambrate. L’olfatto è ricco di sfumature che si stratificano con il passare del tempo. Richiama le note di frutta disidratata, terra umida, buccia di agrumi, tocchi di cannella e spezie, reflui salmastri, dolci sensazioni di caramello e cera d’api. Profondo, materico e intenso, svela un sorso ricco e sostanzioso, di elettrizzante freschezza e dalle note gessose-minerali. 

Colour

Intense gold with orange tints

Taste

Full, rich, smooth and with great character, with light tannins and fine mineral-saline freshness

Scent

Complex notes of salted caramel, dehydrated fruit, tertiary notes, acetic cues and candied citrus fruits