Free shipping for orders over 59,90€
Delivery in Italy in 1-3 working days | Free shipping for orders over 59,90€ |Callmewine is Carbon Neutral!
Red Pantun 2020

Red Pantun 2020

Pantun

Rosso Pantun 2020 is a structured and juicy red wine of great drinkability despite its high alcohol content. The nose strikes with notes of small red fruit, balsamic memories and light spicy hints, while the palate gives a full and warm sip, with a very persistent finish on the palate. An ideal wine to pair with grilled meats or platters of aged cheeses and cured meats

Features

Tipologia

Alcohol content

14.5 %

Format

75 cl Bottle

Vinification

Spontaneous fermentation in steel tanks

Filosofia produttiva

Natural, Indigenous yeasts, Organic

Additional Notes

Contains sulfites , bio da agricoltura Italia o EU

RED PANTUN 2020 DESCRIPTION

Il Rosso della cantina pugliese Pantun è un vino di buona struttura e complessità aromatica, connotato da una piacevole e soave morbidezza gustativa. L’etichetta esprime con grande fedeltà il carattere suadente e ricco del Primitivo in purezza, il grande vitigno della regione, particolarmente amato all’estero. È un rosso solare e mediterraneo, che porta nel calice il volto generoso della terra di Puglia, con aromi di frutti a bacca scura, sensazioni speziate e cenni di erbe aromatiche. Per le sue particolari caratteristiche, è un vino tipicamente gastronomico, che si abbina molto bene a carne alla brace, grigliate miste, arrosti di manzo o selvaggina allo spiedo.

Il vino Rosso Pantun nasce in una tenuta di carattere familiare che si trova nei pressi di Mottola, nel primo entroterra del Golfo di Taranto. La proprietà si estende su una superficie di otto ettari, nei pressi del Parco Naturale Regionale Terra delle Gravine, in un’area collinare ancora selvaggia e incontaminata. Le uve di Primitivo provengono dalla vigna San Vito, una parcella della tenuta particolarmente vocata. In campo sono presenti ben 14 diversi biotipi del vitigno, allevati con l’antico metodo dell’alberello pugliese. Il clima caldo e siccitoso, mitigato dalle brezze marine, e i terreni calcareo-argillosi con presenza di limo, costituiscono un habitat ideale per questa varietà. Come indica il nome del vitigno, le uve maturano molto presto e la vendemmia si svolge verso la fine di agosto, con raccolta manuale in piccole cassette, per evitare che i grappoli si possano danneggiare. La fermentazione avviene in serbatoi d’acciaio inox a temperatura controllata, con un periodo di macerazione sulle bucce di circa due settimane. Il vino matura per un anno in barrique usate da 225 e 300 litri e completa l’affinamento con cinque mesi in bottiglia.

Il Primitivo Pantun è il Rosso più rappresentativo della storia del territorio, da secoli vocato alla coltivazione di quest’uva originaria della sponda dalmata del Mar Adriatico, che ha trovato in Puglia una seconda casa, tanto da diventarne l’icona dell’enologia regionale. Nel calice si presenta di colore rosso rubino scuro con leggeri riflessi violacei. Il quadro olfattivo è intenso e ricco, con aromi di piccoli frutti di bosco a bacca scura, ciliegia matura, prugna a polpa rossa, amarena e cenni di morbide spezie orientali. Avvolgente e caldo, ha una tessitura tannica vellutata e un sorso morbido e denso, maturo e ampio. Il finale è armonioso, molto persistente e piacevolmente speziato.

 

Colour

Intense ruby red

Taste

Warm and structured, persistent on the palate, striking on the finish with slight acidity

Scent

Intense notes of berries, rose, violet and underbrush