Sauvignon 'del Pompiere' Schiopetto 2021

Il Sauvignon del Pompiere di Schiopetto è un vino bianco fresco, morbido e piacevolmente aromatico del Collio che rispecchia fedelmente le caratteristiche note verdi e varietali del vitigno. Al naso diffonde aromi freschi e fragranti, caratterizzati da note di agrumi succosi, nuance tropicali, cenni floreali e una tipica nota di foglia di pomodoro. Il sorso è piacevole, scorrevole e di grande avvolgenza, con elegante e lunga persistenza su note vegetali

12,90 €
Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione

Venezia Giulia IGT

Vitigni

Sauvignon 100%

Tipologia

Vini Bianchi

Regione

Friuli Venezia Giulia (Italia)

Gradazione alcolica

13.0%

Formato

Bottiglia 75 cl

Vigneti

Su terreni di marne collinari di origine ecocenica

Vinificazione

Fermentazione in vasche d'acciaio per 10-12 giorni a temperatura controllata

Affinamento

4 mesi in vasche d' acciaio inox e almeno 2 mesi in bottiglia

Note aggiuntive

Contiene solfiti

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

DESCRIZIONE DEL VINO BIANCO SAUVIGNON 'DEL POMPIERE' SCHIOPETTO 2021

Il Rosso della cantina Villa Lanata è l’espressione del desiderio di realizzare un’etichetta capace di sintetizzare la vera e autentica essenza del terroir piemontese. Si tratta di un interessante assemblaggio basato su quattro classici vitigni dal carattere complementare. L’eleganza austera del Nebbiolo si sposa con la fragrante freschezza della Barbera e il frutto ricco del Dolcetto. Alle tre uve autoctone, si unisce il frutto armonioso e il naturale equilibrio del Merlot, che rende il vino piacevolmente morbido e avvolgente. È un rosso molto duttile a tavola, perfetto da degustare con primi piatti al pomodoro e al ragù di carne o con secondi piatti a base di carni bianche arrosto.

Il vino Rosso nasce nella splendida zona delle Langhe. La tenuta di Villa Lanata si estende su 53 ettari, situati in una zona collinare, caratterizzata da belle esposizioni soleggiate e da un clima fresco e ventilato. Le vigne di Barbera, Dolcetto, Nebbiolo e Merlot hanno circa 30 anni d’età e sono coltivate nei territori comunali di Barolo, Cossano e Monforte, a un’altitudine compresa tra i 200 e i 300 metri d’altitudine, con esposizione rivolta a ovest e sud-ovest, su terreni composti da marne argillose. Al termine della vendemmia, si procede alla fermentazione in serbatoi d’acciaio inox, con una macerazione sulle bucce di una decina di giorni. Il vino matura per 3 mesi in barrique e per 3 mesi in acciaio prima d’essere imbottigliato.

Il Rosso Villa Lanata è una bottiglia dalla personalità tipicamente territoriale e dal carattere giovane e semplice. È un classico vino d’assemblaggio, che punta sulla grande tradizione piemontese di proporre un calice dal gusto immediato, facile e conviviale. Alla vista si presenta di colore rosso rubino intenso. All’olfatto esprime un bouquet ricco ed esuberante, con aromi di ciliegia, di frutta a polpa rossa matura, amarene, sfumature di violetta, cenni di morbide spezie ed erbe aromatiche. Al palato ha un frutto succoso, con aromi fragranti, un sorso armonioso e morbido, avvolto da una tessitura tannica fine e delicata. Il finale è piacevolmente fresco e fruttato, con una buona persistenza gustativa.

Colore Giallo paglierino con trame verdoline

Profumo Note verdi di foglia di pomodoro, ortica, peperone ed erba tagliata, frutta esotica, agrumi e fragranze di fiori bianchi

Gusto Fresco, piacevolmente aromatico, elegante e di buona morbidezza

produttore: Schiopetto

Vini principali
Friulano, Pinot Grigio, Chardonnay, malvasia, sauvignon
Anno fondazione
1965
Ettari vitati
30
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
190.000 bt
Enologo
Giorgio Schiopetto, Lorenzo Landi, Mauro Simeoni
Indirizzo
Mario Schiopetto, Via Palazzo Arcivescovile, 1 - 34070 Capriva del Friuli (GO)

Perfetto da bere con

  • Antipasti pesce affumicato
  • Formaggi freschi
  • Risotto alle verdure
  • Antipasti caldi di pesce
  • Pasta al pesce col pomodoro