Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Heidsieck Charles

Uno dei nomi storici e gloriosi del grande Champagne di Reims dal 1851
Regione Regione Champagne (Francia)
Anno Fondazione 1851
Ettari vitati 65
Produzione annuale 700.000 bt
Indirizzo 1 Rue des Crayères - 51100 Reims (Francia)
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_9569_heidsieck-charles_1413.jpg?v=1695210872

Charles Heidsieck è la più piccola tra le grandi maison di Reims, nonché la più prestigiosa tra quelle che portano il glorioso nome di Heidsieck. Venne fondata da Charles Camille, nipote di Florens-Louis, figlio di Charles e Amélie Henriot, nel lontano 1851, quando comprò ben 47 crayères in cui vinificare le uve coltivate del cugino Ernest Henriot. L’eccellenza delle etichette prodotte, unite ad abili strategie commerciali, sanciscono il grande successo della maison in tutto il mondo. Charles Camille fu tra i primi a conquistare il mercato americano, tanto da essere considerato un mito e da guadagnarsi il soprannome di Champagne Charlie. Oggi la maison, entrata nell’orbita del grande gruppo finanziario Epi Group assieme alla sorella Piper-Heidsieck, è rimasta un punto di riferimento nel mondo: una perla di piccole dimensione ma di grande valore e brillantezza.

La maison Charles Heidsieck ha saputo mantenere senza interruzioni una grande reputazione nel corso di oltre due secoli di storia, grazie soprattutto a chef de cave di grande valore: Daniel Thibault, Thierry Roset e Cyril Brun tra gli ultimi. Il simbolo e l’orgoglio della maison sono le grandi cave di gesso sotterranee che si estendono per oltre 8 chilometri di gallerie e che rientrano tra i Patrimoni Mondiali dell’Unesco. In queste cattedrali sotterranee riposano milioni di bottiglie, sottoposte a maturazioni sui lieviti che, da un minimo di quattro anni, possono raggiungere anche i quaranta.

Lo stile degli Champagne Charles Heidsieck è inconfondibile e ben riconoscibile dagli appassionati: una sintesi di armonia, eleganza, complessità e, soprattutto, generosità degli aromi. È ottenuto grazie a vinificazioni solo in acciaio, al completo svolgimento della fermentazione malolattica, a lunghe maturazioni sui lieviti e ad elevati dosaggi zuccherini. Il tempo è il miglior alleato della produzione: “per noi il tempo è il quarto vitigno”, recita uno dei motti della maison. Questa consapevolezza fa sì che tutte le bottiglie prodotte siano dotate anche di una grande longevità, oltre che di una indiscussa eleganza.

Dallo stesso produttore
93 -@@-9-James Suckling
93 -@@-7-Robert Parker
58,00 
91 -@@-8-Wine Spectator
92 -@@-7-Robert Parker
90 -@@-14-Decanter
67,70 
95 -@@-7-Robert Parker
94 -@@-8-Wine Spectator
236,50 
92 -@@-7-Robert Parker
92 -@@-9-James Suckling
91 -@@-8-Wine Spectator
90 -@@-14-Decanter
48,00 
91 -@@-8-Wine Spectator
92 -@@-9-James Suckling
92 -@@-7-Robert Parker
90 -@@-14-Decanter
47,00 
92 -@@-7-Robert Parker
92 -@@-9-James Suckling
90 -@@-14-Decanter
91 -@@-8-Wine Spectator
110,00 
93 -@@-7-Robert Parker
93 -@@-8-Wine Spectator
112,00 
1 -@@-18-Hachette
93 -@@-8-Wine Spectator
92 -@@-14-Decanter
83,40 
94 -@@-7-Robert Parker
96 -@@-8-Wine Spectator
170,00