Emidio Pepe

Vini di gradissima personalità, legati al terroir e fatti nel pieno rispetto della natura, capaci di cogliere l'anima dell'Abruzzo

La cantina Pepe nasce alla fine dell’Ottocento, quando Emidio Pepe, nonno dell’attuale proprietario, trovò nelle colline di Torano l'habitat ideale per i due principali vitigni abruzzesi: il Trebbiano e il Montepulciano. Già nel 1944 suo figlio Giuseppe si era fatto conoscere in tutta la zona per la qualità del suo vino sfuso. Vent’anni dopo toccò al nipote Emidio ereditare la terra e le conoscenze per elevare il Trebbiano ed il Montepulciano alla prova della bottiglia, tanto che la cantina di Torano Nuovo verrà descritta dal grande Mario Soldati.

Dal 1964 la cantina Pepe è divenuta simbolo di espressione territoriale e longevità, grazie all’instancabile attività di Emidio e di sua moglie Rosa. Da qualche tempo anche le figlie Daniela e Sofia, con il contributo della nipote Chiara, stanno mettendo in pratica i segreti appresi dai genitori per mantenere intatto il patrimonio vitivinicolo della cantina, seguendo la via biologica prima ancora che questa fosse certificata da un timbro istituzionale o divenisse una moda. Oggi la cantina Pepe è gradualmente passata dal metodo biologico a quello biodinamico: Emidio, grazie a 50 anni di vendemmia alle spalle, ha saputo regolare in maniera perfetta nutrimento delle piante, lavorazione del terreno, potatura e vegetazione delle viti, limitando ogni tipo d’intervento in vigna ed in cantina.

I 15 ettari di prorpietà di Emidio Pepe si trovano in un panorama mozzafiato, con il mare a pochi chilometri ed il Gran Sasso alle spalle, con terreni argillosi e calcarei ed un microclima ventilato econ buone escursioni termiche. Non si utilizzano prodotti invasivi, non si usano lieviti selezionati per innescare la fermentazione alcolica e non si aggiungono enzimi per favorire la genesi dei profumi. Sia in vigna che in cantina, infatti, si utilizzano solo prodotti naturali come cristalli di rame, zolfo di miniera e preparati biodinamici. Questa è la filosofia che la famiglia Pepe applica passo passo nel processo che conduce alla produzione del suo vino, sempre vinificato in cemento con affinamenti senza uso di botti di legno in cantina.

Emidio Pepe è una grande cantina familiare che negli anni ha saputo mantenere costante una qualità produttiva assolutamente ineccepibile, riuscendo in ogni annata a rappresentare il terroir e il fascino dell'Abruzzo in ogni sua bottiglia perchè, come ripete spesso Emidio, "la casa del vino è la bottiglia".

Informazioni

Regione:
Vini principali
Trebbiano, Montepulciano, Cerasuolo
Anno di fondazione
1964
Ettari vitati
15
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
80.000 bt
Enologo
Emidio e Sofia Pepe
Indirizzo
Via Chiesi, 10 - 64010 Torano Nuovo (TE)

 

 

"Un'azienda che ha contribuito a fare la storia della vitivinicoltura abruzzese; una famiglia unita e determinata a continuare il lavoro che Emidio Pepe ha portato avanti per 40 anni con convinzione e tanta ostinazione, non rinunciando mai al suo modo autentico e rispettoso di intendere la vigna e il vino"

Guida Slow Wine 2016
I vini di Emidio Pepe