Jacques Selosse

Uno stile unico ed inconfondibile, un nome mitico nel mondo dello Champagne

Jacques Selosse è un grande nome dello Champagne, un mito delle bollicine francesi, un sinonimo di eccellenza. Jacques Selosse e suo figlio Anselme cominciarono a vinificare autonomamente le proprie uve nel 1974, quando la produzione di Champagne era monopolizzato da poche grandi Maison, imprimendo un’importante svolta qualitativa e diventando un modello di riferimento per tutti i piccoli vigneron indipendenti.

A partire dal 1980 Anselme Selosse, assieme alla moglie Corine, succede al padre alla guida della produzione dando il via al progetto di valorizzazione di ogni singola parcella di sua proprietà, dando vita a Champagne unici e incredibili. La proprietà di Selosse si estende per 7 ettari, in cui sono compresi i Grand Cru di Chardonnay nei comuni di Avize, Cramant, Oger e i Grand Cru di Pinot Noir ad Ay e Ambonnay. Le vigne sono coltivate in maniera naturale e rispettosa dell’ambiente, senza l’uso di prodotti chimici di sintesi, con potature molto basse e rese ridotte. In cantina le fermentazioni avvengono con soli lieviti indigeni e il “liqueur d’expedition” è costituito da solo fruttosio puro d’uva. Ogni lavorazione è, inoltre, rigorosamente manuale: batonnage, remuage e degorgement.

Gli Champagne di Jacques Selosse sono complessi e ricercati, frutto di una filosofia produttiva incentrata sul rispetto della natura e sulla valorizzazione del terroir. Si tratta di interpretazioni memorabili e d’autore, espressione di uno stile unico e di grande personalità, divenuto oggetto di giudizi controversi ma capace di imporso, anno dopo anno, come grande punto di riferimento per tutti gli amanti dello Champagne. 

Informazioni

Regione:
Vini principali
Champagne
Indirizzo
59, rue de Cramant - 51190 Avize
Gli champagne di Jacques Selosse