Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Tequila

La Tequila è il distillato più rappresentativo del Messico e l’essenza dell’agave blu Weber, una pianta grassa che cresce nei terreni aridissimi nello stato di Jalisco. Il cuore dell’agave, la piña, viene cotta in appositi forni e, dal liquido di cottura fermentato, si ottiene il grande distillato, consumato già dai sacerdoti aztechi in onore dei sacrifici rituali. La versione Blanco diviene Reposado se invecchiata in barili di quercia, Añejo se l’affinamento è maggiore di un anno. Da bere liscia, con sale e limone o cannella, bum bum, oppure come base per strepitosi cocktail tropicali, la tequila è il distillato che racchiude tutto il fascino del Messico, dei climi aridi e delle antiche civiltà precolombiane. Callmewine propone un’ampia selezione di bottiglie di Tequila al miglior prezzo online. Scopri la storia di questo distillato messicano e approfitta delle scontistiche di Callmewine per comprare le migliori marche di Tequila in offerta.

57 Risultati
49,00 
17,90 
160,00 
29,00 € 25,00 
Promo
56,00 
65,00 
54,50 
298,00 € 267,80 
Promo
104,00 
75,80 
50,00 
23,80 
59,00 
95,90 € 80,00 
Promo
63,00 
67,00 
39,00 
79,00 
61,20 
33,00 
36,80 
45,50 
74,00 
59,00 
38,90 
37,50 
Pagina Precedente

La Tequila è il distillato più rappresentativo del Messico e l’essenza dell’agave blu Weber, una pianta grassa che cresce nei terreni aridissimi nello stato di Jalisco. Il cuore dell’agave, la piña, viene cotta in appositi forni e, dal liquido di cottura fermentato, si ottiene il grande distillato, consumato già dai sacerdoti aztechi in onore dei sacrifici rituali. La versione Blanco diviene Reposado se invecchiata in barili di quercia, Añejo se l’affinamento è maggiore di un anno. Da bere liscia, con sale e limone o cannella, bum bum, oppure come base per strepitosi cocktail tropicali, la tequila è il distillato che racchiude tutto il fascino del Messico, dei climi aridi e delle antiche civiltà precolombiane. Callmewine propone un’ampia selezione di bottiglie di Tequila al miglior prezzo online. Scopri la storia di questo distillato messicano e approfitta delle scontistiche di Callmewine per comprare le migliori marche di Tequila in offerta.

La storia della Tequila

La Tequila incarna, insieme al Mezcal, lo spirito più autentico del Messico e, insieme al Rum, rappresenta l’essenza dei Caraibi. È facile associare la terra degli Aztechi al celebre distillato, poiché si tratta dell’unico paese dove è possibile produrlo.

La famosa terra arida e calda del deserto dell’entroterra è tappezzata da una buona quantità di piante grasse, dai classici cactus alle diverse tipologie di agave. Proprio quest’ultima nella varietà Weber, famosa come agave blu o azul, è la materia prima dalla quale si ottiene la tequila messicana. Diffusa su una superficie di oltre 100.000 ettari nei dintorni della città che le ha conferito il nome, la pianta grassa cespugliosa contiene un succo ricco di zuccheri che si presta particolarmente a processi di fermentazione e distillazione. Il crescente numero di turisti, la qualità della materia, l’unicità del prodotto, la versatilità nella produzione di cocktail e la facilità di abbinamento con i piatti piccanti e speziati della regione ne hanno consacrato il successo e la diffusione su scala mondiale.

Oggi basta pensare che, nonostante la sua produzione sia circoscritta in un’area di poco più di 150 chilometri nella regione di Jalisco da un numero limitato di distillerie, il suo consumo raggiunge le vette più alte del mondo dei distillati, con oltre 55 milioni di litri all’anno.

Le sue origini però, come ogni bevanda alcolica, sono avvolte nel mistero. Probabilmente la sua prima produzione risale alla fondazione della città di Tequila, avvenuta nel 1666, quando una simil-bevanda veniva preparata dalle popolazioni azteche con il nome di “Pulque”. Un mito narra che durante una tempesta alcuni fulmini colpirono una pianta di agave, tagliandola in due. Il succo che ne uscì a contatto con l’aria iniziò a fermentare trasformandosi in una bevanda alcolica, l’antenato della moderna tipologia. Le tecniche si affinarono con il tempo e il distillato iniziò a ricoprire ruoli importanti per gli Aztechi, come farmaco o come bevanda durante i riti di sacrificio. Quando arrivarono i conquistadores si accorsero della qualità del prodotto e lo diffusero in Europa. Una strada che era diretta verso il successo!

La produzione e le tipologie di Tequila

Secondo il disciplinare, la Tequila deve essere realizzata esclusivamente in Messico da almeno il 51% di agave blu. Il lavoro manuale per piantare e curare la pianta ha un’origine antica e si tramanda ancora oggi da secoli, nonostante l’introduzione sul mercato di nuove tecnologie e macchine agricole. I jimadores hanno una conoscenza profonda di tutti gli stati di maturazione dell’agave. Sanno che quando quest’ultima raggiunge i 7-10 anni d’età, raggiungendo circa 1.80 metri di altezza, e si gonfia per la presenza di linfa, ricca di zuccheri, che servirà per la nascita dei fiori, allora possono utilizzare il loro famoso coltello a lama curva, detto coa, tagliare le foglie e liberare il cuore a forma di grande pigna, detta appunto piña. Quest’ultima viene poi aperta a metà e cotta delicatamente per circa un giorno in forni a vapore. La massa ottenuta perde peso e trasforma gli zuccheri in fermentescibili. A questo punto è pronta per essere spremuta e schiacciata per ottenere un succo, detto agumiel, che viene avviato alla fermentazione con lieviti indigeni presenti sulla pianta in opposite grandi vasche. Il fermentato viene distillato con alambicchi in rame, principalmente discontinui, e poi ridotto con acqua per ottenere un titolo alcolometrico che si aggira attorno ai 40%.

Poi si procede all’invecchiamento o affinamento dalle quali si ottengono 4 tipologie di Tequila:

  • Tequila Bianca, o Silver o Joven, affinata solamente in acciaio
  • Tequila Gold, aromatizzata con il caramello
  • Tequila Reposado, la più famosa, maturata in botti di quercia o barili per 3-12 mesi
  • Tequila Anejo, invecchiata per almeno un anno in botti di legno (a volte utilizzate per affinare i Reposado), ma la maggior parte delle distillerie prolungano i tempi fino a 4-5 anni
  • Tequila Extra Anejo o Muy Anejo, la più vecchia, che può raggiungere anche gli 8 anni di maturazione in legno

Altre tipologie comuni sono:

  • Tequila Premium: 100% agave blu
  • Tequila Mixto: almeno 51% di agave, unita a sciroppo di mais e canna da zucchero

Le varie tipologie hanno dato vita alla realizzazione di una svariata quantità di cocktail leggendari. Da citare sicuramente sono: il Margarita, in cui viene mixato al Cointreau e al lime, e la Tequila Sunrise, realizzata con l’aggiunta di succo d’arancia e granatina.