La Guardiense

Una grande pagina di storia del vino in Campania

La Guardiense è un’importante realtà vinicola del Sud Italia e la più grande cooperativa di tutta la Campania, divenuta un punto di riferimento per l’efficienza e l’alta qualità dei vini prodotti. Ha sede a Santa Lucia di Guardia Sanframondi, nel Sannio Beneventano, sui monti del Matese, patria di vini come Falanghina, Fiano, Greco, Aglianico e Piedirosso.

La Guardiense è stata fondata nel 1960 da 33 agricoltori lungimiranti, convinti della necessità di unire la forze per tutelarsi dalla discontinuità dei mercati e delle annate. Oggi la cooperativa conta più di 1000 soci viticoltori, per un totale di 1500 ettari vitati sparsi sulle colline beneventane, a circa 350 metri di altitudine. In più di cinquant’anni di storia, la costante volontà di migliorare, la forte appartenenza territoriale e il desiderio di esprimere al meglio le peculiarità del terroir campano hanno spinto i soci ad acquisire nuove conoscenze agronomiche, a dotarsi delle più moderne attrezzature tecnologiche, a privilegiare le energie rinnovabili, servendosi di un innovativo impianto fotovoltaico, e ad avvalersi dell’aiuto e della consulenza dei migliori professionisti, come per esempio l’enologo Riccardo Cotarella.

I vini de La Guardiense nascono dai vitigni storici della Campania e si impongono per uno straordinario rapporto qualità/prezzo. L’efficienza e la capacità di questa cooperativa si fonda infatti sulla volontà di offrire le migliori espressioni enologiche del territorio ad un ottimo prezzo. Sono nati così vini molto tipici ed espressivi, che rendono onore a una storia di ottima cooperazione nel Mezzogiorno e fanno presagire un futuro glorioso.

Informazioni

Regione:
Vini principali
Falanghina, Fiano, Aglianico
Anno di fondazione
1960
Ettari vitati
1500
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
3.700.000 bt
Enologo
Marco Giulioli, Riccardo Catarella
Indirizzo
Loc. Santa Lucia, 104/105 - 82034 Guardia Sanframondi BN
I vini della cantina La Guardiense