Casa Caterina

Spumanti metodo classico senza compromessi, fatti nel pieno rispetto della natura

Un nome che spicca all’interno del movimento degli spumanti artigianali italiani è senza ombra di dubbio quello di Casa Caterina, realtà viticola a conduzione famigliare ubicata a Monticelli Brusati, nella parte nord-orientale della Franciacorta. La tenuta è stata fondata negli anni’ 80 dai Del Bono, famiglia contadina ancora oggi alla guida della cantina con i fratelli Emilio e Aurelio, figli di Francesco e Caterina. Pur rientrando nella zona di produzione, i Del Bono hanno deciso di non etichettare i propri vini come Franciacorta dal momento che il loro approccio viticolo ed enologico e lo stile anticonformista delle bollicine superano i canoni imposti dai disciplinari di produzione, in cui i Del Bono non si sono mai rispecchiati.

I vigneti di Casa Caterina si estendono su circa 7 ettari, con il Pinot Nero e lo Chardonnay a fare da padroni. Le piante beneficiano della matrice argilloso-calcarea dei suoli e della cura sapiente e appassionata della famiglia Del Bono, che fin dai primi anni del nuovo millennio segue fermamente i dettami dell’agricoltura biodinamica. Il medesimo approccio artigianale è adottato in cantina, dove tutte le fermentazioni, incluse quelle che si verificano in bottiglia per la presa di spuma, vengono affidate ai soli lieviti indigeni. Inoltre, il ricorso a enzimi, additivi e coadiuvanti enologici è categoricamente escluso, così come quello a zuccheri esogeni per le seconde fermentazioni e i dosaggi. Infatti, nella rifermentazione in bottiglia viene impiegato unicamente mosto congelato mentre le colmature vengono eseguite con lo stesso vino. Obiettivo della famiglia Del Bono è quindi quello di offrire l’espressione più pura e autentica che il territorio offre, senza alcuna contaminazione esterna. Le soste sui lieviti in vetro sono poi molto prolungate, con un minimo di 48 mesi fino a ben 10 anni.

Nasce così la vasta e assortita selezione di spumanti Metodo Classico di Casa Caterina, composta da bollicine in grado di coniugare in maniera formidabile carattere vibrante, identità indipendente e qualità sublime. Si tratta di interpretazioni schiette e incontaminate capaci di rapire mente e sensi fin dal primo assaggio, frutto di un processo produttivo attento, minuzioso e spontaneo.

Altre informazioni

Anno fondazione
1987
Ettari vitati
7
Produzione annua
35.000 bottiglie
Enologo
Aurelio ed Emilio Del Buono
Indirizzo
Via Foina, 32 - Monticelli Brusati (BS)
I vini di Casa Caterina