Giuseppe Quintarelli

Grandissimi vini dalla cantina eccellenza dell'enologia italiana e simbolo dell'Amarone

Il lavoro di Giuseppe Quintarelli è stato una vera e propria fonte di ispirazione per tutti quei produttori che hanno cominciato a cimentarsi con la produzione di Amarone ed oggi la cantina può essere considerata un punto di riferimento imprescindibile per quanti vogliano accostarsi a questo vino. La cantina Quintarelli, anche senza la supervisione del suo fondatore, continua ad essere un’eccellenza in questo mondo. Nella cantina di Via Cerè, vera quintessenza di tradizione vitivinicola, si cominciano a notare infatti positive innovazioni nella gestione dell’attività della cantina, sempre rispettose della tradizione, dovute all’arrivo di Fiorenza, figlia di Giuseppe Quintarelli, .

I vigneti perlopiù circondano la cantina e poggiano su terreni calcarei e basaltici. Il resto della proprietà comprende terreni a Sant’Ambrogio, nella famosa Conca d’Oro, a Montorio e Valgatara. Massima attenzione ai particolari, come l’uso di pali di legno in vigna, precauzioni nelle potature, cassette in legno per la vendemmia e arelle di bambù per l’appassimento: tutti accorgimenti che in vigna e in cantina vengono adottati per garantire la massima qualità del vino nel pieno rispetto delle tradizioni.

Complessità, carattere e unicità negli aromi sono le caratteristiche imprescindibili dei vini di Quintarelli, che rappresentano un tutt’uno con il loro territorio d’origine, fieri portatori di un carattere unico e inimitabile quale quello dell’Amarone.

Informazioni

Regione
Vini principali
Amarone, Valpolicella, Recioto
Ettari vitati
12
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
60.000 bt
Indirizzo
Via Cerè, 1 - Negrar (VR)
I vini di Giuseppe Quintarelli