Sforzato della Valtellina Rainoldi 2016

Lo Sforzato di Rainoldi è un vino rosso corposo e strutturato, prodotto in Valtellina da uve Nebbiolo lasciate appassire sui graticci per 3 mesi. Il naso colpisce per profondità e complessità, caratterizzato da intense e persistenti note di pepe nero, marmellata di frutta a bacca rossa, cannella, caffè e cacao, con sfumature di cuoio e tostatura. Assaggio elegante, equilibrato, caldo, morbido, dal lunghissimo finale

28,00 € 31,50 € - 11% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Sforzato di Valtellina DOCG
Vitigni
Nebbiolo (Chiavennasca) 100%
Regione
Gradazione
16.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Prima della vinificazione, la vendemmia viene ritardata per prolungare la maturazione dei grappoli sulla pianta e poi le uve vengono fatte appassire per almeno 90 giorni per ridurre il contenuto di acqua e concentrare ulteriormente gli zuccheri
Affinamento
18 mesi in botti di rovere

Premi e riconoscimenti

Veronelli
2015
93 / 100
Robert Parker
2015
92 / 100
Vitae AIS
2015
Gambero Rosso
2015
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
18°-20°C
Quando aprire
Per gustarlo al meglio, ti consigliamo di lasciare 'respirare' il vino almeno 15-30 minuti prima di servirlo
Bicchiere
Ballon
Ballon

Ideale per i grandi vini rossi robusti, corposi e intensi, che necessitano di un'intensa ossigenazione per dischiudere tutti i loro profumi profondi e complessi ed esaltarne l’evoluzione nel calice

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino perfetto da bere subito, ma può evolvere bene se tenuto a riposare in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina anche oltre 10 anni

descrizione del sommelier

Aldo Rainoldi è uno degli indiscussi protagonist del vino valtellinese. La sua cantina si è da alcuni anni rinnovata a vantaggio di una meticolosa cura di tutta la filiera produttiva, a partire dai vigneti e dal rapporto dinamico con i fidati conferenti. Il principale rappresentante dell’azienda di Rainoldi è sicuramente lo “Sfursat”, Sforzato, un vino ottenuto dall’appassimento delle migliori uve di Nebbiolo proveniente dai vigneti meglio esposti e frutto delle vendemmie più fortunate.

Le uve, distese su telai o in cassetta, vengono lasciate appassire in maniera del tutto naturale per alcuni mesi; questo processo e la meticolosa attenzione utilizzata in queste fasi dalla cantina permette di produrre un grande vino, in grado di combinare assieme struttura, eleganza e longevità.

Un vino che nasce anche in condizioni estreme, in quanto quella valtellinese è certamente una viticoltura eroica, nella quale i vigneti di Nebbiolo sono letteralmente arrampicati sulle impervie, ma al contempo perfettamente esposte, pendici del versante retico. Queste condizioni garantiscono la riuscita di un vino eccezionale, intenso e profondo, dotato di una rara eleganza.

Colore Rosso granato

Profumo Intenso e speziato, con delicate note di frutta e fiori, accenni di caffè, cacao, nocciola tostata ed uva appassita

Gusto Caldo e vigoroso, strutturato e pieno, austero e rotondo, dotato di grande armonia

produttore: Rainoldi Aldo

Vini principali
Sforzato, Valtellina, Grumello, Sassella
Anno fondazione
1925
Ettari vitati
20
Produzione annua
185.000 bt
Enologo
Aldo Rainoldi
Indirizzo
Via Stelvio, 128 - 23030 Chiuro (SO)

Perfetto da bere con

  • Selvaggina Selvaggina
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Carne rossa in umido Carne rossa in umido
  • Formaggi stagionati Formaggi stagionati