Trebbiano d'Abruzzo 'La Cuvèe dell'Abate' Zaccagnini 2018

Il Trebbiano d’Abruzzo “La Cuvée dell’Abate” è un vino bianco fresco e delicato dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, vinificato solo in acciaio. Profuma di fiori freschi, frutta bianca ed erbette. Il sorso è rinfrescante, agile, leggero, snello e beverino

6,00 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Trebbiano d'Abruzzo DOC
Vitigni
Trebbiano 100%
Regione
Gradazione
12.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vinificazione
Pigiatura soffice, decantazione statica del mosto e fermentazione in acciaio a temperatura controllata
Affinamento
Alcuni mesi in acciaio

Premi e riconoscimenti

Bibenda
2017
Veronelli
2017
87 / 100

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
8°-10°C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini bianchi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Subito Giovani

Vino perfetto da bere adesso

descrizione del Trebbiano La Cuvée dell'Abate

“La Cuvée dell’Abate” Trebbiano d’Abruzzo della cantina Zaccagnini è un vino fresco e fruttato, prodotto con il vitigno a bacca bianca più tipico della regione. La vinificazione solo in acciaio conserva intatti gli aromi varietali dell’uva, regalando un bianco dalla forte personalità espressiva, che ben rappresenta la grande tradizione abruzzese nella produzione di vini intensi, aromaticamente ricchi e di notevole profondità gustativa. È un bianco che si abbina molto bene ai piatti della cucina di mare.

Il Trebbiano d’Abruzzo “La Cuvée dell’Abate” viene prodotto dalla cantina Zaccagnini. Si tratta di una delle più rappresentative realtà abruzzesi, che nonostante abbia ormai raggiunto dimensioni importanti, è riuscita a conservare uno spirito artigianale e a trasferire nei suoi vini le più antiche tradizioni del territorio. Le vigne si trovano nel territorio di Bolognano in contrada Pozzo, a poche decine di chilometri da Pescara e dalla costa Adriatica. Le splendide esposizioni collinari, il clima mite e mediterraneo, permettono una perfetta maturazione del Trebbiano d’Abruzzo. Dopo la vendemmia, le uve sono sottoposte a una pigiatura soffice sottovuoto per estrarre il mosto fiore, che viene avviato alla fermentazione in acciaio a temperatura controllata. Il vino matura poi per un periodo di alcuni mesi in vasche d’acciaio e completa l’affinamento con alcuni mesi in bottiglia prima della messa in commercio.

Il Trebbiano d’Abruzzo di Zaccagnini è un bianco di grande riconoscibilità territoriale, che esprime le migliori caratteristiche del vitigno e dell’area di provenienza. Nel calice ha una veste color giallo paglierino luminoso e brillante. Al naso esprime profumi di fiori bianchi, fiori d’acacia e fiori di campo, erba appena tagliata e aromi di frutta bianca. Al palato si distingue per il sorso vivace, un frutto succoso è un finale di grande freschezza.

Colore Giallo paglierino luminoso

Profumo Floreale e delicato, con sentori di fiori di campo, erba fresca e frutta bianca

Gusto Leggero, fresco, equilibrato, armonico e beverino

produttore: Zaccagnini

Vini principali
Passerina, Pecorino, Trebbiano, Montepulciano, Cabernet Sauvignon
Anno di fondazione
1978
Ettari vitati
300
Uve di proprietà
100
Produzione annua
3.000.000 bt
Enologo
Concezio Marulli
Indirizzo
Contrada Pozzo, 4 - 65020 Bolognano (PE)

Perfetto da bere con

  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Stuzzichini Stuzzichini
  • Pasta al pesce in bianco Pasta al pesce in bianco
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure
  • Pesce in umido Pesce in umido