'Rebecca' Di Giulia 2016

"Rebecca" è un rosato nella zona di Ancona, precisamente di Cupramontana, che mantiene una freschezza e bevibilità sorprendente grazie alla fermentazione spontanea in acciaio inossidabile. La breve macerazione sulle bucce gli dona uno sgargiante colore rosato intenso. Presenta chiari sentori di rose fresche e di glicine, con note di sottobosco e di fragole selvatiche che ritrovano una buona corrispondenza al palato, con una meravigliosa sapidità che rende la beva fresca e piacevole. Vino artigianale, fatto come una volta, Triple A

15,50 € Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Marche IGT
Vitigni
Montepulciano 100%
Regione
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Da viti di 14 anni radicate su suoli argillosi e calcarei con esposizione a est a 470 mt slm. Agricoltura biologica
Vinificazione
Pressatura soffice e fermentazione spontanea in serbatoi di acciaio con frequenti batonnage e con breve macerazione sulle bucce di 7 ore
Affinamento
8 mesi in acciaio inossidabile
Filosofia produttiva
Artigianali fatti come una volta, Triple A, Lieviti indigeni,

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
10°-12° C
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rosati leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 2-3 anni

descrizione del Rebecca di Giulia

“Rebecca” è il rosato dedicato alla nipote di Giulia, proprietaria della piccola cantina che si trova a Cupramontana, piccolo borgo vicino alla città di Jesi. Un nome preso in prestito per un meraviglioso evento, una nascita, un fiocco rosa a tutti gli effetti appuntato tra le etichette di questa appassionata e passionale realtà marchigiana. Una realtà rurale di tre ettari che promuove il suo fervente impegno nel rispetto dell’ambiente, praticando un’agricoltura sostenibile che non prevede l’utilizzo di fertilizzanti chimici per produrre etichette artigianali. Il poetico impegno di Giulia si traduce, perciò, in una precisa successione di gesti tradizionali e ripetuti usi, che portino particolare attenzione alle esigenze della vite in maniera globale, così da permetterle di esprimere il terroir senza forzature in cantina.

Giulia realizza “Rebecca” da uve Montepulciano allevate a guyot, da viti di 14 anni situate a 470 metri sul livello del mare, che vengono vendemmiate manualmente durante la prima settimana di settembre, perché non sviluppino eccessive inclinazioni zuccherine. Non vengono pigiate, ma pressate da un torchio idraulico e seguite da una macerazione di una notte(7ore) per estrarne i caratteristici colori. La vinificazione avviene con una fermentazione spontanea in serbatoi di acciaio inossidabile, in cui sono eseguiti numerosi batonnage affinchè i lieviti siano ben riconoscibili anche all'assaggio. Non vengono attuate chiarifiche o stabilizzazioni e l’affinamento avviene negli stessi serbatoi di fermentazione per 8 mesi, perciò non risulta strano se è presente una sana torbidità.

“Rebecca” Di Giulia è un’etichetta dal colore rosato avvolgente e intenso, che presenta le inconfondibili note di rosa fresca e glicine, in una ventata di primavera che viene accompagnata dal fruttato dei frutti di bosco e dalla fragolina selvatica, con un finale ammandorlato e un vago ricordo di nocciola. All’assaggio presenta una piacevole sapidità, che rende la beva molto scorrevole e piacevole. Un nome che significa unione, dalla tradizione ebraica, dal nobile passato ricco di storia e orgoglio, un nome che ha viaggiato nel tempo e nello spazio per schiudersi in un sorriso di bimba, che è la gioia di questo fiocco rosa donato dall’amore di sua zia.

Colore Rosato carico

Profumo Nette note floreali di rosa e glicine, frutti di bosco e fragoline selvatiche, sentori di frutta secca come mandorla e nocciola

Gusto Sapido, fresco, abbastanza caldo e polposo, fortemente floreale e fruttato

produttore: Di Giulia

Vini principali
Verdicchio, Montepulciano
Anno di fondazione
2001
Ettari vitati
3
Produzione annua
7.000 bt
Enologo
Giovanni Loberto
Indirizzo
Contrada Manciano, 13 - 60034, Cupramontana (AN)

Perfetto da bere con

  • Risotto ai frutti di mare Risotto ai frutti di mare
  • Pesce in umido Pesce in umido
  • Pasta al pesce col pomodoro Pasta al pesce col pomodoro
  • Antipasti caldi di pesce Antipasti caldi di pesce
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
Altri prodotti dello stesso produttore