Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Nossing Manfred

I grandi bianchi della Valle Isarco
Regione Alto Adige (Italia)
Anno Fondazione 1999
Ettari vitati 5.5
Produzione annuale 40.000 bt
Indirizzo Via dei Vigneti, 66 - Bressanone (BZ)
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_9585_nossing-manfred_111.jpg?v=1709221027

Manfred Nössing, per tutti Manni, è uno dei viticoltori a cui si deve il rilancio del territorio della Valle Isarco. La sua casa e le sue vigne sono al Maso Hoandlhof, che si trova sulle prime alture che sovrastano la città di Bressanone. La tenuta di famiglia era una classica azienda mista con anche allevamento di bestiame. La svolta è iniziata nel 1999 quando Manni decise di dedicarsi alla viticoltura e cominciò a piantare nuovi vigneti. Contrariamente a molti piccoli viticoltori locali, che erano soliti vendere le uve alle due cantine cooperative della valle, Manni decise di cominciare a vinificare le sue uve e a produrre un suo vino in modo autonomo e indipendente.

Il progetto si fondava sul desiderio di mettere in risalto il terroir di provenienza delle uve e il suo stile personale, una scelta anticonformista e contro le consuetudini locali, che gli valse ben presto il soprannome di ribelle. La Valle Isarco occupa la parte più a nord dell’Alto Adige, che da Bolzano sale verso il valico del Brennero. Una vallata profonda, che si apre nella solare conca di Bressanone, circondata da alte montagne. I vigneti sono coltivati su ripidi pendii, spesso terrazzati con muretti a secco, a un’altitudine compresa tra i 500 e i 900 metri sul livello del mare. Il clima fresco e le notevoli escursioni termiche, favoriscono la coltivazione dei principali vitigni autoctoni del centro Europa.

Grazie a queste particolari condizioni pedoclimatiche Manni ha potuto imporsi ben presto all’attenzione degli appassionati e della critica con vini molto interessanti. Nel 2003 è uscito il suo primo Kerner, che si è subito aggiudicato i Tre Bicchieri del Gambero Rosso. Da allora i suoi vini sono costantemente migliorati e oggi rappresentano uno dei principali punti di riferimento del panorama della Valle Isarco. Oltre al Kerner, suo vino icona, Manni produce anche ottimi vini a base di: Sylvaner, Riesling, Veltliner, Müller Thurgau. Il suo stile riesce a fondere una notevole ricchezza e intensità aromatica con la freschezza tipica dei vini di montagna.

Dallo stesso produttore
17,50 
18,90