Famiglia Cotarella

L’eredità “riconquistata” di uno storico nome dell’enologia italiana

Cotarella è senza dubbio uno dei nomi più importanti del panorama enologico italiano, già da quando nel 1979 i fratelli Renzo e Riccardo trasformarono la piccola vigna famigliare nella rinomata Cantina Falesco. Al passaggio generazionale nel 2016 è nata Famiglia Cotarella, l’etichetta che condensa in sé la passione tramandata dai fratelli alle “sorelle” Cotarella: Dominga, figlia di Riccardo, e Enrica e Marta, figlie di Renzo. Il loro entusiasmo nella gestione della produzione di ogni tenuta si fonda su un’importante consapevolezza di memoria goethiana: “ciò che hai ereditato dai padri, riconquistalo se vuoi possederlo davvero”. Oltre che nei poderi Falesco nell’Alto Lazio, l’avventura Cotarella ha quindi avuto seguito nei territori a sud dell’Umbria, non lontana dall’Orvietano laziale e dalla Maremma toscana.

Le tenute Famiglia Cotarella in Umbria si trovano nell’alta Valle del Tevere, nei comuni di Montecchio e di Baschi. I circa 260 ettari complessivi di superficie vitata si estendono su una collina a sud di Orvieto, dove i terreni franco-limosi e franco-argillosi e la grande varietà di microclimi, mitigata dalla presenza del torrente Paglia e del Lago di Corbara, accolgono i vitigni di Vermentino, Verdicchio, Chardonnay, Pinot Nero e Merlot. Lo stesso territorio ospita un vigneto sperimentale, dove hanno trovato dimora oltre 25 varietà di uve, dal Nero d’Avola al Primitivo, dal Malbech al Tannat, passando per il Carmènere.

La Famiglia Cotarella sembra testimoniare, anche alla prova del recente passaggio generazionale, quanto la linfa che alimenta le sue coraggiose scelte sia la costante volontà di intraprendere nuovi percorsi e nuove sfide, orientate alla creazione di un’esperienza olistica nel mondo del vino. Così come Renzo e Riccardo, anche Dominga, Marta ed Enrica stanno dimostrando la capacità di aprire la strada a progetti innovativi e nuove collaborazioni, ben consapevoli delle loro radici. Cotarella ha dimostrato di sapersi reinventare in etichette che ben esprimono tale passione e curiosità, così come la dedizione allo studio e alla ricerca che ha sempre contraddistinto la produzione della famiglia.

Informazioni

Regione
Anno fondazione
1979
Ettari vitati
370
Produzione annua
3.800.000 bt
Enologo
Riccardo Cotarella, Pier Paolo Chiasso
Indirizzo
Famiglia Cotarella, Loc. San Pietro - 05020 Montecchio (TR)
I vini di Famiglia Cotarella