Les Cretes

Cantina guida in Valle d'Aosta: vini che nascono prima di tutto in vigna

Les Crêtes nasce nel 1989 in Aymavilles (Valle d’Aosta), grazie a Costantino Charrère, che con coraggio e passione ha creato quella che oggi è una delle realtà vinicole più importanti della Valle d'Aosta. Costantino ha rivoluzionato la viticultura valdostana, trasformandola da hobby a vera e propria scuola. Ma i suoi meriti vanno ben al di là di questo: grazie al suo esempio anche altri vignaioli valdostani hanno acquisito maggiore consapevolezza, creando un vero e proprio movimento.

Oggi l'azienda Les Cretes è gestita dalla famiglia, che da cinque generazioni è dedita alla cura della terra e alla produzione di vini. Le montagne irte e rocciose sono spesso inospitali, ma questa famiglia, con molta tenacia, ha saputo ritagliarsi i luoghi migliori dove impiantare i vigneti.

La zona di coltivazione si estende lungo la Dora Baltea, nei comuni di Saint Pierre, Aymavilles, Gressan, Sarre, Aosta e Saint Christophe. Il clima alpino pone ogni anno il suo sigillo sui vini, rendendoli molto aromatici grazie ai notevoli sbalzi di temperatura.

La gamma di vini della cantina Les Cretes è considerevole e va dai vitigni internazionali a uve locali come il Cornalin e la Premetta, spazia da bianchi estremamente eleganti e raffinati a rossi fruttati e freschi, fino ad arrivare al passito, dorato e raffinato. Una cantina da scoprire, per confrontarla con i grandi vini francesi e italiani o per scoprire eccellenti vini autoctoni, altrimenti sconosciuti.

Informazioni

Anno fondazione
1989
Ettari vitati
22.5
Uve di proprietà
95%
Produzione annua
200.000 bt
Enologo
Costantino Charrere
Indirizzo
Località Villetos, 50 - 11010 Aymaville (AO)
I vini di Les Cretes