Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!

Alvear

Vini tradizionali e intensi dalla cantina più antica dell'Andalusia
Regione Andalusia (Spagna)
Anno fondazione 1729
Ettari vitati 300
Indirizzo Avenida de María Auxiliadora, 1 - 14550 Montilla, Córdoba
https://cdn.shopify.com/s/files/1/0650/4356/2708/articles/brands_11334_alvear_976_a9af56bb-6030-4807-92b5-ad44f0616e8c.jpg?v=1709220056

Fondata nel 1729 a Montilla da Diego de Alvear y Escalera, Bodegas Alvear è una delle più antiche cantine dell’Andalusia. Nei tre secoli di storia la tenuta si è affermata a livello nazionale e internazionale e ha visto susseguirsi otto generazioni della famiglia Alvear, ciascuna delle quali ha contribuito a modernizzare mezzi e tecniche a disposizione, mantenendo un focus sulla varietà autoctona Pedro Ximénez. Un membro importantissimo della famiglia fu Diego de Alvear y Ponce de Leon, il quale unì alla propria passione vitivinicola il suo impegno militare e politico. Egli trovò nell’argentino Capataz Billanueva un fedele assistente, che era solito contrassegnare con le proprie iniziali le migliori botti dell’intero territorio della Sierra de Montilla, dando così vita allo “stile Alvear”, uno stile fatto di qualità omogenea. Attualmente Bodegas Alvear è di proprietà di oltre 50 soci discendenti della famiglia, con i cugini Fernando Giménez-Alvear e Maria Alvear a guidare la gestione.

Il parco vigneti di Alvear, immerso tra dolci colline e pendii, si estende per 300 ettari nella zona della Sierra de Montilla e vede la coltivazione preminente di Pedro Ximénez. In questo areale sono presenti due principali tipologie di suolo: l’albariza, con le sue terre bianche molto calcaree, e il ruedo, caratterizzato da un colore rosso dovuto all’abbondanza di ossido di ferro. Il clima della Sierra de Montilla è caratterizzato da forti escursioni termiche tra il giorno e la notte, fattore che favorisce un’ottimale maturazione degli acini. Nelle versioni ‘Fino’ e ‘Amontillado’ i vini vengono maturati in botti scolme sotto il caratteristico velo dei lieviti flor, che conferisce sensazioni organolettiche uniche. Invece, nella tipologia ‘Oloroso’ il velo flor non può svilupparsi in quanto il processo di pesante fortificazione impedisce la proliferazione di questi particolari lieviti. Infine, per la produzione dello sherry ‘Pedro Ximenez’, vanto della bodega, i grappoli dell’omonimo vitigno vengono raccolti e posti ad appassire sotto il sole, con gli invecchiamenti che si realizzano in piccole botti di rovere secondo il tradizionale sistema “Criaderas y Soleras”, comprendente anche annate secolari.

Quelli della cantina Alvear sono vini sorprendenti, carichi di storia e tradizione, in grado di racchiudere l’essenza di un territorio unico. 

I vini della cantina Alvear
98 -@@-7-Robert Parker
27,50