Gaston Chiquet

Tradizione e biodiversità: gli Champagne della Vallée de la Marne

Gaston Chiquet è un vigneron récoltant-manipulant di Dizy, piccolo comune che sorge nella Vallée de la Marne, nel cuore della Champagne. Gaston fondò la cantina nel 1935, dopo essersi distaccato dall’attività familiare Chiquet Frères nata nel 1919. Insieme al figlio Claude, Gaston acquistò terreni nei prestigiosi cru di Ay e Hautvillers, ampliando così il dominio familiare.  

Oggi il vigneto di Gaston Chiquet si estende per 23 ettari e comprende i tre vitigni classici della Champagne: lo Chardonnay, il Pinot Meunier e il Pinot Noir, le cui piante raggiungono i 27 anni d’età. La gestione della cantina è improntata al rispetto dell’ambiente e della biodiversità: vengono ad esempio utilizzati la tecnica dell’inerbimento, i feromoni come mezzo alternativo per combattere la tignoletta della vite e si presta grande attenzione alla qualità dei trattamenti fitosanitari, in modo da ridurre la quantità dei prodotti usati.

In cantina vengono utilizzati torchi champenoise, che permettono una lenta estrazione del succo senza danneggiare la buccia dell’uva: precauzione fondamentale per ottenere un vino bianco da uve nere, preservando la finezza degli aromi. Gli Champagne così prodotti mostrano un perfetto equilibrio tra aromi, freschezza, frutta ed espressioni territoriali. 

Informazioni

Vini principali
Champagne
Anno fondazione
1935
Ettari vitati
23
Uve di proprietà
100%
Indirizzo
912, avenue du Général Leclerc - 51530 Dizy
Gli Champagne di Gaston Chiquet