Chianti Classico Istine 2017

Il Chianti Classico di Istine è un vino di media struttura affinato in botte per 12 mesi. Il bouquet di frutta rossa, fiori e richiami balsamici anima un gusto pieno e fresco, con tannini morbidi e vellutati

14,00 € 15,00 € - 7% Disponibilità immediata

Caratteristiche

Denominazione
Chianti Classico DOCG
Vitigni
Sangiovese 90%, Canaiolo e Colorino 10%
Regione
Gradazione
13.0%
Formato
Bottiglia 75 cl
Vigneti
Vigneti con suoli prevalentemente rocciosi, a 480-550 m slm. A coltivazione biologica
Vinificazione
Fermentazione con lieviti indigeni e macerazione prolungata di 21 giorni
Affinamento
12 mesi in botti di rovere di Slavonia
Filosofia produttiva
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti,

Premi e riconoscimenti

Gambero Rosso
2016
2 / 3

Per gustarlo al meglio

Temp. servizio
16°-18°C
Quando aprire
Per apprezzare al meglio un vino biologico o fatto in modo tradizionale, ti consigliamo di lasciarlo “respirare” 15-20 minuti prima di gustarlo
Bicchiere
Calice apertura media
Calice apertura media

Ideale per i vini rossi leggeri e di media struttura, che non necessitano di ossigenazione per aprirsi. L’apertura leggermente più stretta rispetto al corpo del calice favorisce la concentrazione dei profumi verso il naso, esaltando la percezione degli aromi e limitandone la dispersione

Quando bere

Quando bere

Evolve

Vino ottimo da bere adesso, ma che può avere una bella evoluzione se lasciato riposare un po’ di tempo in cantina

Puoi lasciarlo riposare in cantina tranquillamente per 4-5 anni

descrizione del sommelier

Il Chianti Classico di Istine dimostra come pensare che il semplice sia semplice, il complesso difficile spesso conduca in errore. Nella semplicità risiede grande cultura. Fare bene il vino è cultura, berlo lo è altrettanto. Carezze liquide di profonda gentilezza frutto di una mano femminile, quella della giovane enologa Angela Fronti.

I vigneti di Sangiovese, Canaiolo e Colorino, aggiunti in piccolissima percentuale, presentano suoli prevalentemente rocciosi e sono siti a 480-550 metri sopra il livello del mare. La coltivazione biologica è stata una scelta portata avanti con difficoltà a causa delle resistenze di chi utilizzava in maniera massiccia composti chimici invasivi. Anche i lavori in cantina non sono invasivi e iniziano con la fermentazione spontanea del mosto, ottenuto dalla pigia diraspatura delle uve, all’interno di botti di acciaio, con un macerazione di 20 giorni circa. La fermentazione malolattica si svolge in parte in acciaio e in parte in botte. Segue, poi, un periodo di affinamento per 12 mesi in botti di rovere di Slavonia.

Il Chianti Classico alla vista è di color rosso rubino. Espressivo al naso. Fiori, note di frutta rossa, quali ciliegie e frutti di bosco, spezie dolci e richiami balsamici animano la sensazione olfattiva. Ingresso pieno e morbido al palato, gradevole, di buona freschezza, beverino e dai tannini croccanti e persistenti. Nessuna ricerca di omologazioni e banalità. “La natura tende sempre ad agire nel modo più semplice” cit. Jaques Bernoulli.

Colore Rosso rubino

Profumo Floreale, con note di frutta rossa, spezie dolci e richiami balsamici

Gusto Di buona freschezza, beverino, pieno e con tannini morbidi e persistenti

produttore: Istine

Vini principali
Chianti
Anno fondazione
1982
Ettari vitati
24
Uve di proprietà
100%
Produzione annua
35.000 bt
Enologo
Angela Fronti
Indirizzo
Via Roma, 11 - 53017 Radda in Chianti (SI)

Perfetto da bere con

  • Pasta sugo di carne Pasta sugo di carne
  • Carne arrosto-grigliata Carne arrosto-grigliata
  • Carni bianche in umido Carni bianche in umido
  • Affettati e Salumi Affettati e Salumi
  • Pasta sugo di verdure Pasta sugo di verdure