Consegna gratuita oltre i 59,90€
Consegna in Italia in 1 - 3 giorni lavorativi | gratuita oltre i 59,90€ | Callmewine è ora Carbon Neutral!
Chianti Classico Castello di Monsanto 2021
2 -@@-1-Gambero Rosso
90 -@@-5-Veronelli
93 -@@-9-James Suckling
4 -@@-3-Bibenda

Chianti Classico Castello di Monsanto 2021

Castello di Monsanto

Il Chianti Classico di Castello di Monsanto è un vino espressivo e dinamico di alta bevibilità, affinato per 12 mesi in botte grande. L'assaggio rivela profumi di more, ciliegie, rose e violette e un gusto caldo, di buona sapidità ed equilibrata struttura tannica

Non disponibile

18,00 

Caratteristiche

Denominazione

Chianti Classico DOCG

Tipologia

Gradazione alcolica

14 %

Formato

Bottiglia 75 cl

Note addizionali

Contiene solfiti

DESCRIZIONE DEL CHIANTI CLASSICO CASTELLO DI MONSANTO 2021

Il Chianti Classico di Castello di Monsanto nasce nel piccolo paesino di Monsanto poco distante da San Geminiano. Il Castello risale più o meno alla metà del Settecento e rappresenta un importante dato di prestigio che si aggiunge alla qualità del lavoro e all’attenzione ai dettagli della famiglia Bianchi che dagli anni Sessanta del Novecento gestisce la cantina annessa. Aldo Bianchi si innamorò perdutamente del verde paesaggio della Collina del Poggio e decide di lavorare questa terra per produrre vino di qualità e raffinato. Il lavoro è stato continuato dal figlio Fabrizio e dalla consorte Giuliana che hanno saputo far propria la tradizione, apportando alcuni cambiamenti fondamentali come l’impiantare nuove vigne, con lo sguardo rivolto al futuro e alle generazioni che li succederanno.

Le uve Sangiovese, Canaiolo e Colorino del Chianti Classico di Castello di Monsanto crescono in vigneti situati tra i 280 e i 320 metri sul livello del mare, circondati da una flora ricca e rigogliosa che permette una biodiversità importante e variegata per un’armonia biologica fondamentale per la buona crescita delle uve. Il vigneto in questione è il Poggio, vigneto utilizzato nel 1962 per la prima vendemmia della cantina ed è infatti l’unico a riportare in etichetta il disegno del maestoso castello storico. Ultimata la vendemmia, i grappoli giungono in cantina dove inizia la vinificazione in tini di acciaio con rimontaggi sistematici per circa 20/22 giorni; affina in botti di rovere per 18/20 mesi.

Il colore del Chianti Classico di Castello di Monsanto è un rosso rubino intenso con riflessi brillanti. Al naso si notano sentori di mora, ciliegia con un finale fiorito caratterizzato dalla rosa e dalla violetta; in bocca è armonioso, espressivo e avvolgente con una buona presenza di tannini e una sapidità finale che bilancia ed equilibra la struttura generale per una beva interessante. Si abbina perfettamente a piatti a base di tagli di carne rossa della tradizione toscana cucinata alla griglia e primi piatti con sughi a base di verdure autunnali. Ottimo per serate romantiche davanti al camino, sorseggiando nel calice il frutto di un affinamento lungo e calibrato.